Napoli, ecco la “pizza solidale”
per aiutare i più deboli

I rappresentanti di Confesercenti: "Non alziamo la voce solo per noi, siamo al fianco dei più bisognosi"

newsby Luca Leva28 Novembre 2020



“Questa mattina le imprese di Confesercenti hanno dimostrato di non alzare la voce solo per i ristori, ma di essere al fianco di cloro che stanno peggio di loro”. Con queste parole Vincenzo Schiavo, presidente della Confesercenti Campania, ha presentato l’iniziativa della “pizza solidale”, durante la quale sono state distribuite diverse centinaia di pizze ai bisognosi che ogni giorno ricevono un pasto alla Chiesa del Carmine di Napoli.

“Abbiamo chiesto a padre Francesco, che ogni giorno garantisce circa 700 pasti, di fare anche noi la nostra parte – ha spiegato Schiavo -. Come ci ha ricordato Papa Francesco bisogna avere un orecchio a terra per ascoltare coloro che hanno più fame di noi”.


Tag: ConfesercentiNapoliPizza