Firenze, insulti al ministro Speranza: “Buffone, assassino”

All'arrivo del ministro decine di manifestanti sono stati allontanati dal teatro e hanno organizzato un presidio in piazza San Marco. Urla e fischi contro Speranza

newsby Emanuele De Lucia13 Giugno 2022



Questa mattina, a Firenze, si è svolto l’evento conclusivo degli Stati generali della salute in Toscana. Per l’occasione è arrivato in città anche il ministro della Salute, Roberto Speranza. L’accoglienza per il ministro, però, è stata tutt’altro che festosa. In occasione del suo arrivo, infatti, decine di manifestanti hanno urlato insulti contro Speranza e hanno fischiato il suo ingresso nel cinema teatro La Compagnia, dove si è svolto il convegno. All’evento hanno partecipato anche il presidente della Regione, Eugenio Giani, l’assessore alla Salute, Simone Bezzini e Serena Spinelli, assessore alle Politiche sociali. I manifestanti sono quindi stati allontanati dal teatro dalle forze dell’ordine e hanno organizzato un presidio in piazza San Marco.


Tag: FirenzeRoberto Speranza