Epifania, a Firenze festa e solidarietà con l’iniziativa della Lilt

Tradizionale appuntamento dell'Epifania nel capoluogo toscano: fra i presenti anche il presidente della Regione, Eugenio Giani

newsby Emanuele De Lucia6 Gennaio 2022



Epifania all’insegna della solidarietà, a Firenze, grazie a “La Befana vien vogando”, appuntamento ormai entrato nella tradizione del capoluogo toscano per sensibilizzare la comunità sulla lotta al tumore al seno. L’evento, organizzato dalla sezione locale della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, ha visto arrivare proprio la “Befana” a bordo di una dragon boat, per consegnare la classica calza ai bambini grazie all’impegno delle associazioni di volontariato.

La soddisfazione della Lilt e del Circolo canottieri

Susanna Bausi, vicepresidente di Lilt Firenze, ha espresso entusiasmo e soddisfazione per la riuscita dell’evento. “Insieme ai Canottieri comunali di Firenze –  ha dichiarato – noi facciamo questa festa tutti gli anni, per donare le calze ai bambini. Per noi quello di oggi è un messaggio importante. Vogliamo donare quello che la vita ha donato a noi. In particolare, a noi ha regalato un altro pezzetto di cammino avendo vissuto l’esperienza del tumore”.

A fare da eco alle dichiarazioni di Bausi anche Giancarlo Fianchisti, presidente del Circolo canottieri comunali di Firenze: “Per noi, come tutti gli anni, è tradizione fare questo evento nel quale distribuiamo delle calze, un dono ai ragazzi del quartiere – ha detto -. Quest’anno non abbiamo potuto farlo personalmente per motivi legati al Covid, ma abbiamo distribuito le calze alle associazioni di volontariato, che li recapiteranno ai ragazzi”.

Tradizione mantenuta nonostante il Covid: le parole di Giani

Presente all’appuntamento anche Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana. “Quello che abbiamo vissuto oggi è uno degli appuntamenti tradizionali di Firenze – ha affermato -. Anche se in forma ridotta, è stato opportuno farlo. Le dragon lady, donne operate di tumore al seno, rappresentano con quel gesto del remo quanto di più positivo lo sport può fare”.


Tag: BefanaCircolo canottieri FirenzeEpifaniaEugenio GianiFirenzeLilt