“Taste the TV”: ecco la prima TV da leccare che imita i sapori del cibo

Il prototipo inventato in Giappone utilizza un carosello di contenitori per creare campioni di sapore "gustabili" direttamente sullo schermo

Taste the TV: inventata la tv da leccare che imita i sapori del cibo
Foto Pexels | Kool shooters
newsby Giulia Martensini23 Dicembre 2021


Sembra fantascienza ma non lo è. Un professore giapponese ha sviluppato un prototipo di schermo TV leccabile, in grado (dice) di imitare i sapori del cibo. Un altro passo verso la creazione di un’esperienza visiva multisensoriale.

Il dispositivo, chiamato “Taste the TV” (TTTV), utilizza una giostra di 10 bombolette di sapore che, in combinazione tra loro, sarebbero in grado di ricreare il gusto di un particolare alimento. Il campione di sapore viene quindi avvolto su di una pellicola igienica sullo schermo piatto della TV affinché lo spettatore possa provarlo.

 

“L’obiettivo della TV è far vivere un’esperienza unica”

Nell’era Covid che stiamo vivendo questo tipo di tecnologia può migliorare il modo in cui le persone si connettono e interagiscono con il mondo esterno”, ha affermato Homei Miyashita, professore alla Meiji University di Tokyo. L’obiettivo è consentire alle persone di vivere l’esperienza di qualcosa di unico. Come mangiare in un ristorante dall’altra parte del mondo, anche stando a casa“, ha affermato.

Miyashita ha lavorato con un team di circa 30 studenti, che ha prodotto una varietà di dispositivi relativi al sapore, tra cui una forchetta che rende il gusto del cibo più ricco. Ha detto di aver costruito il prototipo TTTV nell’ultimo anno e che una versione commerciale costerebbe circa 100.000 yen (700 euro).

Le potenziali applicazioni includono l’apprendimento a distanza per sommelier e cuochi, giochi di degustazione e quiz, ha affermato.

Miyashita ha anche discusso con le aziende sull’utilizzo della tecnologia spray per dispositivi in ​​grado di applicare un gusto di pizza o cioccolato a una fetta di pane tostato.

A dare una dimostrazione pratica di questa nuova, incredibile tecnologia ci ha pensato una studentessa dell’Università Meiji, che ha chiesto alla TV di assaggiare del cioccolatoDopo alcuni tentativi, una voce automatica ha ripetuto l’ordine e dei getti aromatici hanno spruzzato un campione su un foglio di plastica.

Ma come sarà andato il tentativo?

È un po’ come il cioccolato al latte“, ha detto. “È dolce come una salsa al cioccolato“. 


Tag: Giapponetelevisione