Metaverse, come sarà la realtà virtuale di Facebook: svelati dettagli

Il colosso di Mark Zuckerberg svela i primi dettagli di Metaverse, la realtà virtuale dove le persone indossano visori VR per lavorare, andare al cinema e non solo

Metaverse, la realtà virtuale di Facebook
Foto Wikimedia Commons
newsby Linda Pedraglio18 Ottobre 2021


Facebook prevede di creare 10 mila posti di lavoro nell’Unione europea nei prossimi cinque anni, con l’obiettivo di costruire un mondo digitale e virtuale, noto come Metaverse. Il gigante dei social media ha dichiarato domenica che assumerà ingegneri altamente qualificati nei paesi di tutto il blocco UE.

Facebook, al via 10 mila assunzioni in UE

L’azienda sta concentrando la sua campagna di reclutamento in Germania, Francia, Italia, Spagna, Polonia, Paesi Bassi e Irlanda. “L’Europa è estremamente importante per Facebook“, hanno dichiarato domenica sera Nick Clegg, responsabile degli affari globali di Facebook, e Javier Olivan, vicepresidente dei prodotti centrali, in un post sul blog. “Dalle migliaia di dipendenti nell’UE, ai milioni di aziende che utilizzano le nostre app e i nostri strumenti ogni giorno, l’Europa è una parte importante del nostro successo. Perché Facebook è nel successo delle aziende europee e dell’economia in generale“, hanno detto.

Metaverse, che cosa significa e da dove deriva

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha delineato la sua visione di Metaverse a luglio. Il “metaverso” è un termine usato per descrivere mondi digitali in cui più persone possono interagire all’interno di un ambiente 3D. Questo concetto è nato per la prima volta con il romanzo di fantascienza del 1992, “Snow Crash“. Esso indica un luogo in cui le persone si rifugiano per sfuggire a un pericoloso mondo dominato dalle multinazionali. Da allora si è riferito a una serie di esperienze virtuali che hanno guadagnato popolarità durante la pandemia. Inclusi videogiochi, come: Fortnite o persino riunioni ed eventi online.

Come sarà la realtà virtuale di Facebook

Ma nelle ultime settimane il termine ha acquisito nuova importanza e preoccupazione per le sue potenziali implicazioni etiche e sociali. Questo dopo che Mark Zuckerberg ha affermato che in cinque anni Facebook sarebbe stata una “società del metaverse” e l’ha dichiarata “l’erede di Internet“. Condividendo la sua visione di come potrebbe essere, il fondatore di Facebook ha descritto un mondo online in cui le persone indossano visori VR e vivono immersi in una realtà virtuale. Sarebbe uno spazio online costruito da aziende, creatori e sviluppatori in cui le persone potrebbero anche vivere la propria vita, andando virtualmente a spettacoli e persino lavorando.


Tag: FacebookMetaverseRealtà virtuale