Google ha un’app segreta per passare da iOS ad Android

Google si prepara al lancio di un’applicazione gratuita in grado di aiutare gli utenti a migrare da un iPhone a un dispositivo con sistema operativo Android: ecco come funziona

Google app iOS Android
Foto Unsplash | Daniel Romero
newsby Alessandro Boldrini14 Aprile 2022


Google si prepara a lanciare sul mercato un’applicazione segreta per aiutare gli utenti a migrare gratuitamente da un dispositivo con sistema operativo iOS ad Android. Lo riporta il sito specializzato 9to5Google, che mostra il funzionamento dell’app Switch to Android (in italiano “passa ad Android”) su iPhone.

Questa funzione si preannuncia come un’importante novità sul panorama tecnologico e nella sfida a distanza fra i due colossi di Cupertino e Mountain View. Fin dal 2015, infatti, Apple offre agli utenti che intendono passare da Android a iOS la possibilità di trasferire i propri dati in modo comodo e veloce grazie all’app Move to iOS. Per chi si muove nella direzione opposta, invece, si è sempre rivelato particolarmente complesso migrare da un sistema operativo all’altro: vediamo perché.

Google lancia (in silenzio) Switch to Android: ecco come funziona

A differenza di chi passa da un dispositivo Android vecchio a uno nuovo – che può copiare app, contatti, messaggi, foto e altro semplicemente collegando i due telefoni via Usb o via Wi-Fi – attualmente non esiste un servizio che permetta agli utenti di spostare con facilità i dati da uno smartphone Android a un iPhone.

Google
Foto Unsplash | Pawel Czerwinski

La soluzione più gettonata è quella di fare un backup dei dati su Google Drive per poi ripristinare tutto manualmente su iPhone. Il passaggio è invece un po’ più semplice per i possessori di un dispositivo con Android 12, che permette di copiare media, contatti e app tramite un collegamento con cavo Lightning. Nulla a che vedere, comunque, con la rapidità di Move to iOS.

LEGGI ANCHE: Windows 11, ecco come spegnere il Pc in pochi semplici passaggi

Ora però Google ha deciso di intervenire. Il colosso tech, infatti, ha da poco rilasciato Switch to Android sull’App Store di Apple tramite un cosiddetto “soft launch”. Ciò significa che l’app non è presente nell’elenco di quelle disponibili, non compare nelle ricerche ed è accessibile solo tramite un link diretto per il download che il team di 9to5Google è riuscito a recuperare.

LEGGI ANCHE: Crimini informatici in aumento: come difendersi con una VPN

Come riportato, nella prima schermata è l’app stessa a indicare agli utenti quali elementi possono trasferire dal loro iPhone, inclusi foto, video, contatti, calendari e altro ancora. Il passo successivo è quello di inquadrare il QR Code che appare sul dispositivo Android su cui si vuole migrare. Al momento, però, non è possibile completare questo passaggio, come spiega il sito specializzato.

Switch to Android App Store
Foto Unsplash | James Yarema

I dispositivi Android, infatti, non sono ottimizzati e pertanto non riconoscono questa funzione, che è ancora in fase di test. Dalle anteprime si evince però la possibilità di trasferire anche i dati salvati su iCloud a Google Drive o Google Foto. Infine, l’app consiglia ai possessori di iPhone di disattivare iMessage prima del passaggio ad Android, di modo che i messaggi ricevuti nel frattempo si trasformino in Sms e non vadano persi.


Tag: AndroidAppleGoogleios