Inter, Simone Inzaghi è positivo al Covid

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi
newsby Lorenzo Grossi24 Gennaio 2022


L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, è risultato positivo al Covid. Lo ha annunciato oggi, lunedì 24 gennaio, la società nerazzurra in un comunicato ufficiale apparso sui propri profili ufficiali.

“FC Internazionale Milano comunica che Simone Inzaghi è risultato positivo a un tampone di controllo effettuato in data odierna. Il tecnico seguirà da ora le procedure previste dal protocollo sanitario”.

La notizia di Simone Inzaghi positivo al Covid arriva nel primo giorno di sosta dei campionati

Simone Inzaghi, positivo al Covid, trascorrerà quindi questi giorni di sosta del campionato in isolamento. La notizia è arrivata quando l’allenatore dell’Inter si sarebbe dovuto incontrare con la società per mettere a punto, dopo l’infortunio di Correa, le strategie per questi ultimi giorni di gennaio.

Il vertice decisivo andrà comunque in scena nei prossimi giorni, se non nelle prossime ore. L’Inter e Simone Inzaghi si incontreranno per mettere a punto, dopo l’infortunio di Correa, le strategie per questi ultimi giorni di gennaio. Secondo quanto scrive trapela da alcuni organi d’informazione, l’idea dei nerazzurri è arrivare a Filip Kostic, nel mirino della società ormai da tempo e già ‘prenotato’ per l’estate. Chissà che, con il pressing di Inzaghi, che chiede almeno un rinforzo, si possa anticipare il colpo estivo e portare a casa il calciatore dell’Eintracht. Solo in caso fosse impossibile scardinare il muro tedesco, ecco che l’Inter si lancerebbe alla ricerca di una punta in prestito. Tenendo anche conto che l’Inter, reduce, dal trionfo in Supercoppa Italiana, è in piena corsa sia per scudetto sia per la Champions League. Senza dimenticare anche la Coppa Italia.


Tag: CovidInterSimone Inzaghi