Serie A, Milan-Juventus: dove vedere la partita in TV

Siamo ormai arrivati alla 31esima giornata di campionato e l’incontro clou è in programma a San Siro: il Milan punta l’Europa, mentre la Juventus è sempre più vicina all'ennesimo scudetto

Serie A, Milan-Juventus: dove vedere la partita in TV
Serie A, Milan-Juventus: dove vedere la partita in TV
newsby Ilaria Macchi7 Luglio 2020


Milan-Juventus non può mai essere considerata una partita come tutte le altre, ma questa volta l’idea vale ancora di più. I rossoneri sono infatti in cerca di conferme dopo la bella vittoria contro la Lazio e puntano con maggiore convinzione a un posto in Europa. I tre punti ottenuti dai rossoneri contro i biancocelesti rappresentano un ulteriore vantaggio proprio per i bianconeri, che vedono ancora più vicina la strada che può portarli alla conquista del nono scudetto consecutivo (ko nello stesso turno anche per l’Inter in casa contro il Bologna).

Entrambe le squadre sono attese da un tour de force davvero impegnativo, che può dire tanto sulle ambizioni stagionali. Romagnoli e compagni, infatti, affronteranno poi al San Paolo il Napoli guidato dall’ex Rino Gattuso, mentre i campioni d’Italia dovranno poi sfidare l’Atalanta, una delle formazioni più in forma da quando il campionato è ripreso dopo lo stop legato al Coronavirus. Il bilancio recente del match è davvero schiacciante: negli ultimi dieci anni in 9 gare sono state 6 infatti le vittorie ospiti, a cui si aggiungono un pareggio e due successi del Milan. Per risalire all’ultimo trionfo dei padroni di casa si deve fare un salto indietro nel tempo fino al 22 ottobre 2016: 1-0 il risultato finale con gol decisivo segnato da Manuel Locatelli.

Come fare per seguire la partita in Tv

Il fischio d’inizio di Milan-Juventus è in programma domani alle ore 21.45. A trasmettere l’incontro sarà DAZN, piattaforma in streaming che si caratterizza per la sua estrema flessibilità. Non è infatti strettamente necessario stare davanti alla Tv di casa per seguire gli eventi. Chi vorrà seguire il match potrà farlo attraverso le smart tv di ultima generazione compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o PlayStation 4, oppure ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Compatibili sono anche smartphone, PC e tablet.

Gli abbonati a Sky hanno invece la possibilità di vivere le emozioni della partita anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q. 

Le scelte dei due allenatori

Sin dalla ripresa del campionato il Milan è apparsa una delle formazioni più convincenti, mettendo a segno solo vittorie, ad eccezione dal pareggio contro la Spal, gara in cui comunque la prestazione generale può essere considerata positiva nonostante qualche sbavatura di troppo. La qualificazione in Europa può essere quindi alla portata, ma trovare continuità di gioco e di risultati sarà fondamentale. Proprio per questo Pioli sembra essere intenzionato a puntare ancora sul 4-2-3-1: Ibrahimovic dovrebbe essere il terminale offensivo, mentre Saelemaekers, Bonaventura e Calhanoglu saranno schierati sulla trequarti. La coppia di centrocampo sarà formata da Kessié e Bennacer.

Non mancheranno invece le difficoltà per Sarri, che dovrebbe puntare sul suo imprescindibile 4-3-3. De Ligt e Dybala sono infatti fermi per squalifica. A comporre il tridente d’attacco dovrebbero essere così Cristiano Ronaldo, Bernardeschi e Higuain, che dovrebbe sostituire il connazionale. Rugani-Bonucci dovrebbe invece essere la coppia di centrali in difesa.

Queste le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due tecnici:

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic. All. Pioli

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. All. Sarri


Tag: CalcioJuventusMilanoSerie A