Serie A, Juventus-Torino: dove vedere la partita in Tv

La Serie A prosegue senza sosta ed è già giunta alla 30esima giornata. Tra le gare in programma c’è il "Derby della Mole", in programma all’Allianz Stadium tra Juventus e Torino

Serie A, Juventus-Torino: dove vedere la partita in Tv
Serie A, Juventus-Torino: dove vedere la partita in Tv
newsby Ilaria Macchi4 Luglio 2020


Ora che il campionato è ripartito le soste per le squadre sono davvero pochissime e può diventare davvero fondamentale poter contare su una rosa ampia per raggiungere i rispettivi obiettivi. In un derby, però, anche se sulla carta il risultato può apparire scontato, sappiamo bene come spesso i pronostici possano essere sovvertiti. E’ il caso di Juventus-Torino, in programma all’Allianz Stadium e valido per la 30esima giornata di Serie A.

Per i bianconeri, reduci da ben sei vittorie consecutive, può essere un’occasione per consolidare il primato, soprattutto in vista della sfida tra Lazio e Milan. Davvero delicata, invece, la situazione dei granata, che arrivano da un pareggio, una vittoria e 2 sconfitte consecutive, la più recente con la Lazio, nelle ultime 4 gare disputate.

Il bilancio delle stracittadine disputate in casa della Juventus è nettamente a favore dei campioni d’Italia, con 37 successi, 20 pareggi e 15 affermazioni degli avversari.

Dove vedere la partita in Tv

Il fischio d’inizio del derby della Mole è in programma sabato alle ore 17.15. A trasmettere l’incontro in esclusiva sarà Sky: per seguirlo sarà necessario sintonizzarsi sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport 252.

In cabina di commento troveremo Riccardo Trevisani e Daniele Adani.

Gli abbonati alla pay Tv che dovessero trovarsi fuori casa possono comunque non perdere match grazie a Sky Go, servizio accessibile su PC, smartphone e tablet senza costi aggiuntivi. In alternativa, chi è ancora indeciso all’idea di sottoscrivere un abbonamento per i vincoli che questo comporta può fare riferimento a Now Tv, opzione che prevede una serie di ticket tematici da attivare senza vincoli di alcun tipo. Per lo Sport si può scegliere tra la durata Giornaliera, Settimanale o Mensile.

Le scelte dei due allenatori

Nonostante una rosa decisamente ampia e qualitativa, non mancano le difficoltà per Maurizio Sarri nella scelta della formazione titolare da schierare nella stracittadina. Certe infatti le assenze dei due terzini, Alex Sandro e De Sciglio, entrambi infortunati, oltre a quelle di Demiral e Khedira, ormai fermi da tempo. Nel tridente offensivo sembrano esserci pochi dubbi: certissimi, e non potrebbe essere altrimenti, Dybala e Cristiano Ronaldo, mentre Douglas Costa, che ha fatto benissimo contro il Genoa, potrebbe sostituire Bernardeschi. Probabile l’impiego tra i pali di Buffon, che punta al record di presenze in Serie A e a staccare Paolo Maldini.

Tra i granata, invece, tutta la rosa è a disposizione, a eccezione dell’infortunato Baselli. Il tecnico sembra intenzionato a puntare sul 3-5-2 già utilizzato contro la Lazio con Verdi che sarà schierato accanto al bomber Belotti.

Queste le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due tecnici:

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Lukic, Ansaldi; Verdi, Belotti. All. Longo


Tag: CalcioJuventusSerie ATorino