Serie A, Crotone-Milan: dove vedere la gara in Tv

I rossoneri sono in cerca di conferme dopo il tris di vittorie contro Shamrock Rovers, Bologna e Bodo Glimt; ancora fuori Ibrahimovic, fermato dal Coronavirus

Crotone-Milan
Serie A, Milan-Cagliari: dove vedere la partita in Tv
newsby Ilaria Macchi26 Settembre 2020


Crotone-Milan è una delle gare inserite nel calendario della seconda giornata di Serie A, in cui i rossoneri cercheranno di proseguire la serie positiva in questo periodo in cui sono impegnati non solo in Italia, ma anche nei turni preliminari di Europa League, passo necessario per accedere alla fase a gironi.  I calabresi guidati dall’ex Giovanni Stroppa sono reduci dalla sconfitta contro il Genoa e sono ancora in cerca di certezze, ma non dovranno essere sottovalutati.

Donnarumma e compagni in queste prime partite hanno ripreso da dove avevano lasciato (erano imbattuti nel post lockdown): non perdono da 13 gare di campionato, questa è la serie positiva più lunga fra le 20 formazioni del torneo. Buona anche la fase offensiva: gli uomini di Pioli vanno a segno consecutivamente da 21 partite. L’ultima volta che erano riusciti a fare meglio, arrivando a quota 22 match, risale al 2009.

Dove vedere Crotone-Milan in Tv

Il fischio d’inizio di Crotone-Milan è previsto per domani sera alle ore 18. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky: per seguirla sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).

Due le opzioni da sfruttare per chi dovesse avere la necessità di seguire l’incontro in streaming, utile soprattutto per chi non dovesse avere la possibilità di stare davanti al piccolo schermo di casa. Gli abbonati alla pay Tv possono fare affidamento su Sky Go, servizio che consente di seguire i contenuti a cui si è aderito su PC, smartphone e tablet senza alcun costo aggiuntivo. In alternativa, chi preferisce essere libero da vincoli può sperimentare Now Tv, che prevede una serie di ticket tematici senza alcun rinnovo automatico. Tre le durate disponibili: Giornaliera, Settimanale o Mensile.

La telecronaca è affidata a Riccardo Trevisani, mentre Daniele Adani si occuperà del commento tecnico.

Le scelte dei due allenatori

Stroppa è intenzionato a schierare la squadra con il 3-5-2, con Simy e Messias che costituiranno la coppia d’attacco. Cigarini avrà il compito di dare i tempi di gioco alla squadra in mezzo al campo, affiancato da Eduardo e dall’ex Zanellato. Magallán, Marrone e Golemic costituiranno invece il reparto arretrato.

Pioli, invece, inizia una settimana decisiva per il futuro della sua squadra, che sarà impegnata anche nei playoff di Europa League contro i portoghesi del Rio Ave; dosare le forze sarà quindi fondamentale. Ancora una volta il tecnico sarà costretto a rinunciare a Ibrahimovic, fermato dal Coronavirus; probabile la conferma del giovane Colombo come terminale offensivo. Alle sue spalle il tridente dovrebbe essere formato da Castillejo, Calhanoglu e Rebic.

Queste le probabili formazioni di Crotone-Milan:

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli, Eduardo, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, J. Messias. All. Stroppa

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Colombo. All. Pioli

 


Tag: CrotoneMilanSerie ASky