Serie A, Atalanta-Inter: dove vedere la partita in Tv

Ormai tramontati i sogni scudetto per entrambe, Atalanta e Inter si sfidano per conquistare il secondo posto in classifica

Champions, Inter-Borussia M'Gladbach: dove vederla in Tv
newsby Ilaria Macchi31 Luglio 2020


Pur essendo ormai archiviato il sogno scudetto per entrambe, Atalanta-Inter è certamente una delle partite più interessanti della 38esima e ultima giornata di Serie A. Al momento la formazione di Conte è avanti di un punto rispetto agli orobici (79 a 78) e può chiudere al secondo posto in caso di vittoria o di pareggio se la Lazio non batte il Napoli. L’obiettivo è comunque alla portata anche dei padroni di casa in caso di vittoria.

La sfida sembra promettere davvero spettacolo. I bergamaschi sono una delle formazioni più in forma nel post lockdown, imbattuti da 17 gare, oltre a essere il miglior attacco del torneo; basterebbero due reti per arrivare a quota 100 gol segnati. Handanovic e compagni hanno però la miglior difesa con solo 36 reti subite.

Dove vedere Atalanta-Inter in Tv

Il fischio d’inizio di Atalanta-Inter è in programma domani alle ore 20.45. La gara sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, piattaforma in streaming che si distingue per la sua flessibilità. L’accesso ai contenuti è infatti possibile su molteplici dispositivi, a condizione che questi siano in grado di connettersi a Internet, quali smart Tv, PC, smartphone, tablet e console videogiochi.

Gli utenti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN potranno assistere alla partita sul canale DAZN1 (numero 209 del satellite). Gli abbonati a Sky potranno inoltre seguire il match tramite la app presente sul decoder Sky Q.

La telecronaca di Atalanta-Inter è affidata Pierluigi Pardo, affiancato da Roberto Cravero per il commento tecnico.

Le scelte dei due allenatori

Gasperini potrà contare sul recupero di elementi importanti come Toloi e Djimsiti, che saranno schierati dall’inizio in difesa. Malinovskyi è in lizza invece per una maglia con Pasalic; chi riuscirà a spuntarla affiancherà Gomez alle spalle di Duvan Zapata.

Conte, invece, sembra essere intenzionato a schierare nuovamente dall’inizio Eriksen: il danese dovrebbe innescare la coppia di attaccanti Lautaro Martinez-Lukaku. Probabile una nuova esclusione per Godin nel reparto arretrato.

Queste le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due tecnici:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Gomez; Zapata. All. Gasperini

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte


Tag: AtalantaCalcioInterSerie A