Pallavolo, Egonu: “Emozione unica, orgogliosa della squadra”

I campioni d'Europa 2021 della nazionale femminile e maschile di pallavolo sono giunti a Palazzo Chigi per incontrare il presidente Mattarella

newsby Davide Di Carlo27 Settembre 2021



Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto oggi al Quirinale i campioni d’Europa 2021 della nazionale femminile e maschile di pallavolo per celebrare le due imprese. “Avete sottolineato di aver reso onore alla maglia italiana: lo confermo e ve ne ringrazio, come per il significato che avete attribuito alle vostre vittorie. Per il Paese in ripresa avere segnali di ripresa dopo la pandemia è di grande importanza”, ha detto il Capo dello Stato durante il suo discorso di ringraziamento dopo aver ricevuto in regalo le magliette personalizzate delle due squadre. “La vittoria è la lode del vincitore: chi perde è un fallito, solo chi vince ha diritto ad attraversare il Rubicone e sfilare in trionfo per le strade di Roma. Ma lo sport non è questo, vittoria e sconfitte sono le due facce della stessa medaglia”, ha commentato Davide Mazzanti, ct delle azzurre campionesse d’Europa.

Egonu: “Incontro con Mattarella emozione unica, è preparato in tutti gli sport”


L’incontro con Mattarella è un’emozione unica che ti fa capire che quello che abbiamo fatto è straordinario. Sono orgogliosa di essere qui oggi con la mia squadra. Il presidente è preparato in tutti gli sport, li segue tutti e siamo felici di farlo emozionare nel nostro piccolo“. Così la pallavolista e campionessa europea, Paola Ogechi Egonu, a margine dell’incontro al Quirinale con il presidente. “Credo che sia il sogno di tutti gli atleti. Essere riuscite a vincere l’Europeo è qualcosa di straordinario. Prossimo obiettivo? Farvi emozionare ancora, con la speranza di vedere il pubblico“, ha continuato.

Volley, Danesi: “Contentissime di aver incontrato Mattarella, non succede a tutti”


Siamo contentissime di aver incontrato il presidente Mattarella perché non è una cosa che succede a tutti. Si, il presidente era molto preparato. Ci fa piacere perché vuole dire che è interessato al nostro sport“. Così la pallavolista e campionessa europea, Anna Danesi, a margine dell’incontro al Quirinale con il presidente.

Volley, Galassi: “Incontro emozionante, dobbiamo apprezzare quello che abbiamo fatto”


L’incontro con Mattarella è stato emozionante. Dobbiamo apprezzare tanto quello che abbiamo fatto e dobbiamo rendercene conto. Si cerca sempre di migliorare, la mia è stata un’estate incredibile. Voglio raggiungere sempre più traguardi“. Lo ha detto il pallavolista e campione europeo, Gianluca Galassi, a margine dell’incontro al Quirinale con il presidente.

Malagò: “Stagione non ancora finita. Abbiamo altri mondiali da disputare: abbiate fede”


E’ la terza volta in una settimana che incontriamo il presidente della Repubblica, una meravigliosa circostanza. Siamo molto orgogliosi. La stagione non è ancora finita, abbiamo ancora qualche mondiale in giro, abbiate fede“. Sono le parole del presidente del CONI, Giovanni Malagò, a margine dell’incontro al Quirinale con il presidente Mattarella e le campionesse e i campioni del volley italiano. “Il mondo dello sport reclama con pieno diritto la capienza massima degli impianti sportivi. L’alternativa potrebbero essere i ristori che aiuterebbero le società più piccole“, ha continuato.

Pallavolo, Manfredi (Fipav): “Vittoria Europei? Inaspettate. Immagine bellissima per tutto movimento”


(Roma). “La vittoria negli Europei non me l’aspettavo. Mi aspettavo un risultato migliore alle Olimpiadi, però non siamo stati fortunati. Sapevamo di avere dei ragazzi e delle ragazze bravi, soprattutto in prospettiva. Hanno dato un’immagine bellissima per tutto il movimento“. Così il presidente della Fipav, Giuseppe Manfredi, a margine dell’incontro al Quirinale con il presidente.


Tag: Anna DanesiGianluca GalassiGiovanni MalagòPallavoloPaola Ogechi EnoguQuirinaleSergio Mattarellasport