Inter, Magnini: “Lukaku? Spero ci faccia salire un gradino per lo scudetto”

L'ex nuotatore, presente a Milano alla presentazione del libro Mike Maric, 'Respirazione e high performance', ha commentato l'arrivo a Milano dell'attaccante belga

newsby Luca Perillo30 Giugno 2022



Quando ho visto tornare a Milano Lukaku ho tirato un sospiro di sollievo. Spero che possa farci salire anche solo un gradino rispetto all’anno scorso“. Così il tifoso interista Filippo Magnini presente a Milano alla presentazione del libro di Mike Maric, ‘Respirazione e high performance‘, ha commentato il ritorno a Milano dell’attaccante belga. “Dybala? – ha risposto a chi gli chiedeva se fosse contento di vederlo in un tridente con Lukaku e Martinez -, è un grande giocatore ed è sempre importante avere questi nomi in squadra. Se possono giocare insieme dovete chiederlo ad Inzaghi, quando mi pagheranno per scegliere i giocatori allora ve lo dirò“.

Mondiali nuoto, Magnini: “Italia sta scrivendo la storia, Paltrinieri e Ceccon incredibili”


Da grandissimo ex nuotatore e campione del mondo nei 100 metri stile libero, Magnini ha commentato lo straordinario mondiale dell’Italia di nuoto. “L’Italia ai mondiali di nuoto a Budapest sta davvero scrivendo la storia“, le sue parole. E ancora: “Mi hanno impressionato soprattutto Ceccon e Paltrinieri. Gregorio è sicuramente il più forte nuotatore al mondo nelle medie e lunghe distanze ma non è paragonabile con chi affronta la gara dei 100mt. Questa – ha concluso – rimane la gara di maggior prestigio e di cui tutti si ricordano offuscando gli altri risultati“.


Tag: Filippo MagniniInterNuoto