Fantacalcio, formazioni e consigli per la 38a giornata di campionato

Tra mille incognite, legate al turnover che sarà applicato da molti allenatori, ecco da dove pescare per cercare gli ultimi tre punti della stagione

Fantacalcio, formazioni e consigli per la 38a giornata di campionato
Newsby Gabriele Cavallaro 1 Agosto 2020

Fantacalcio, ultima chiamata. E’ proprio il caso di dirlo: che sia per un posto al sole o che sia per non arrivare ultimi, il campionato di serie A chiude i battenti con la 38esima giornata, consentendo ai fantallenatori ancora una chance per delineare definitivamente la propria stagione.

Fantacalcio, scelte decisive: occhio ai portieri

Il turnover e gli obiettivi già raggiunti indurranno numerosi tecnici a gestire le risorse, stravolgendo in parte quelle che sono state le gerarchie di tutta una stagione. A cominciare dalla porta. Donnarumma, nel Milan che sfida in casa il Cagliari, viene da un rigore parato e potrebbe essere una scelta azzeccata, Terracciano, titolare delle ultime giornate in casa Fiorentina, sfida una Spal con la testa ormai in vacanza dopo la retrocessione e può garantire anche voti positivi. Terzo consiglio, il portiere del Sassuolo: Consigli o Pegolo, se sono in rosa, possono essere schierati. I neroverdi di De Zerbi sfidano l’Udinese e in casa, di recente, hanno dimostrato di essere un rullo compressore. Tra le sorprese, alcuni volti nuovi: Fuzato gioca nella Roma che sfida una Juve “inedita”, Radunovic del Verona va a Genova e, nonostante la salvezza in ballo per i rossoblù, potrebbe rispondere con una prestazione positiva.

La difesa, i possibili bonus

Rientra dalla squalifica e spesso si proietta in zona gol: Toloi dell’Atalanta dovrà guardarsi da Lukaku e soci, nella sfida contro l’Inter, ma ha il bonus al Fantacalcio è in canna. Lo stesso può dirsi di Milenkovic, centrale goleador della Fiorentina che va a Ferrara. Sale sui calci piazzati, con percentuali discrete, anche Bremer del Toro, in trasferta a Bologna. Tra i più positivi della stagione anche T. Hernandez e Faraoni: se presenti in rosa, vanno schierati. Tra i nomi da non sottovalutare quelli di Di Lorenzo del Napoli, Ibanez della Roma e ancora Ferrari del Sassuolo. Sempre se i rispettivi tecnici decideranno di non far osservare loro l’ultima della stagione dalla panchina.

Centrocampo, assist e rigori

I bonus al Fantacalcio per i centrocampisti possono arrivare con il +1 del passaggio decisivo o, magari, anche con un +3 dal dischetto. Luis Alberto va a Napoli per tentare un ulteriore assist a bomber Immobile e va sempre messo. Così come Mancosu del Lecce, nonostante sia in dubbio per un problema fisico, con i salentini a caccia della salvezza. Impossibile lasciare fuori la rivelazione della stagione: Kulusevski. Ma anche il Papu Gomez, tornato attivo anche in zona bonus con la sua Atalanta. Altri nomi da non dimenticare quelli di Zhmral del Brescia che sfida in casa la Samp, quello di Zaniolo, in cerca di riscatto dopo una stagione sfortunata e di Pulgar, rigorista della Fiorentina. Un nome inedito? Bourabia del Sassuolo.

I bomber a caccia di una rete

Cristiano Ronaldo non giocherà, Ciro Immobile ha in testa solo il record dei 36 gol di Higuain. La punta della Lazio avrà fatto godere tanti al Fantacalcio: manca solo la ciliegina sulla torta. Dentro Ibra, sta bene e vuole chiudere in crescendo, così come Ciccio Caputo, leader offensivo di un Sassuolo in grande spolvero. Altri nomi da non lasciarsi sfuggire: Torregrossa e Quagliarella si sfidano nella gara dei Rigamonti, che potrebbe rivelarsi da over, mentre Lukaku vuole chiudere al meglio una stagione da incorniciare. Una scommessa? Leao del Milan.

Impostazioni privacy