Europei, nasce Casa Azzurri: “Per il calcio e il Paese Nazionale è traino”

Europei iniziano venerdì con la partita dell'Italia contro la Turchia. Al taglio dei nastri del quartier generale degli Azzurri la sindaca Raggi, il ministro Giorgetti e il presidente federale Gravina

newsby Andrea Corti9 Giugno 2021



Nasce ‘Casa Azzurri’, il quartier generale dell’Italia agli Europei che inizieranno venerdì. All’inaugurazione ha presenziato il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, insieme alla sindaca di Roma Virginia Raggi e al presidente della Figc Gabriele Gravina.

La politica tifa Europei: “Siano da traino al Paese”

Virginia Raggi ha commentato con i cronisti presenti: “È un grande segno della ripartenza di Roma. Siamo molto orgogliosi di ospitare la gara inaugurale degli Europei e le partite dell’Italia“.


Entusiasmo anche da parte di Giancarlo Giorgetti, che negli Europei vede anche l’occasione di dare un importante simbolo a questa fase di ripartenza dell’Italia. “La Nazionale può trainare il sistema del calcio, ma anche dare un grandissimo segnale di ripartenza al Paese. Nel momento in cui il Paese riapre, la Nazionale può fare la sua parte. Si vede che c’è una filosofia, non ci sono i fuoriclasse che tutto il mondo dichiara. Ma si vede che c’è una squadra“, ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, a margine della presentazione di ‘Casa Azzurri’ a Roma.

Gravina vede lontano: “Puntiamo a Wembley”


All’evento ha preso parte anche il presidente della Figc Gabriele Gravina, che ha inquadrato gli obiettivi della Nazionale di Roberto Mancini: “Il risultato finale è difficilissimo, ma noi sappiano affrontare le difficoltà. L’auspicio è quello di prendere un aereo e andare a Wembley, non per fare il quarto di finale ma di fermarci il più tempo possibile lì e quindi giocarci dalle semifinali in avanti. L’entusiasmo a me piace da morire“.

Ma anche per Gravina l’effetto Europei può irradiarsi su altre realtà. “Io sono più entusiasta di voi, ma dobbiamo restare con i piedi per terra. Di scontato non c’è nulla. Il messaggio che oggi emerge è che c’è tanto amore per il calcio. Mi auguro che questo entusiasmo possa contaminare anche altre realtà del calcio“, ha affermato il presidente della Figc, a margine del consiglio federale svolto a Casa Azzurri prima dell’inaugurazione ufficiale.


Tag: Euro 2020Gabriele GravinaGiancarlo Giorgettinazionale italianaRomaVirginia Raggi