Chiellini onorato dalla sua Livorno: “Euro 2020? Coronamento carriera”

Chiellini sottolinea l'amore per la sua città e ricorda il trionfo con la Nazionale: "Superato ogni sogno più bello, l'Italia è impazzita con noi"

newsby Emanuele De Lucia29 Luglio 2021



Il capitano della Nazionale italiana, Giorgio Chiellini, è stato ricevuto nel Comune di Livorno dal sindaco Luca Salvetti. Il giocatore della Juventus ha ricevuto un piatto d’argento e una lettera a nome dei suoi concittadini e poi ha salutato i livornesi in piazza del Luogo Pio.

Chiellini e il trionfo a Euro 2020: “Convinti dall’inizio”

Sulla vittoria dell’Italia a Euro 2020, capitan Chiellini ha rivelato di aver puntato sin da prima che cominciasse la manifestazione: “Io ero convinto sin dall’inizio di fare un ottimo Europeo. Poi sono i dettagli che ti aiutano. Tutto il pandemonio che si è scatenato sui social non ce lo aspettavamo neanche. Le gag, la foto con lo strattone, è stata una bella sorpresa“.

Con una bacheca personale già decisamente ricca di successi, Chiellini ha ammesso che Euro 2020 rappresenta una delle più grandi soddisfazioni della sua vita professionale. “È stato per me come un coronamento di tutta la mia carriera – ha ammesso il capitano azzurro –. Dai primi passi qua a Livorno passando poi per gli anni della Nazionale e a Torino. Credo di aver raggiunto un traguardo che va al di là di ogni sogno più bello. E oggi sono contento di condividerlo con la città“.

Le difficoltà del Livorno e gli auguri del capitano

Un luogo che vive giorni complicatissimi, con il club locale che rischia l’esclusione anche dalla Serie D. “Ne ho parlato anche con il sindaco – ha sottolineato Chiellini –. Certo non è uno dei giorni migliori per festeggiare, ma spero che anche qui si possa ripartire e tornare ai fasti che abbiamo vissuto per tanti anni e che ho avuto la fortuna di vivere in prima persona. Livorno è casa mia, la città in cui sono cresciuto, dove ho tutta la famiglia e torno appena ho un attimo libero“.

Il rapporto di Chiellini con la sua città è estremamente profondo: “Qui vivo la mia vita al di là del calcio, i miei affetti familiari. Nell’Europeo ci sono state tante emozioni in un crescendo continuo dall’inizio, da Roma a Londra. È stato il coronamento della mia carriera, sollevare la coppa da capitano della Nazionale è incredibile. Il calcio è un sogno, e lo è già giocare nella tua città. Qui siamo andati decisamente oltre“.


Tag: Euro 2020Giorgio ChielliniLivornonazionale italiana