Buon compleanno David Beckham: lo Spice Boy compie oggi 45 anni

Uno dei calciatori più famosi in tutto il mondo festeggia oggi il suo compleanno. Beckham ha vestito, tra le altre, le maglie di Manchester United, Real Madrid, Milan e Psg

David Beckham
David Beckham
newsby Lorenzo Grossi2 Maggio 2020


Tanti auguri di buon compleanno a David Beckham. Uno dei calciatori più noti a livello internazionale degli ultimi decenni spegne oggi 45 candeline. Nato a Londra il 2 maggio 1975, Beckham non è stato solo un campione a livello mondiale, ma è tuttora un’icona di fascino e glamour, acclamatissimo dal pubblico femminile. Centrocampista dotato tecnicamente, abilissimo nella visione di gioco e assistman, è considerato uno dei migliori calciatori di punizioni di sempre. L’ex centrocampista britannico è cresciuto nel vivaio del Tottenham, prima di passare all’età di 16 anni nel Manchester United, con il quale firma il primo contratto. Da lì una carriera sfolgorante in top team. Sposato con l’ex Spice Girl Victoria Adams, Beckham resterà per 12 stagioni con la maglia dei Red Devils, con la quale conquisterà sei Premier League, una Champions League e due FA Cup. Poi, nel 2003, l’approdo al Real Madrid dei Galacticos. Un’esperienza meno fortunata in termini di trofei vinti: appena un campionato e una Supercoppa spagnola nella sua personale bacheca.

Anche la maglia del Milan per Beckham, che oggi festeggia il compleanno

Beckham indossa poi anche la maglia del Milan in due stagioni. Nel gennaio 2009 Adriano Galliani lo convince a passare in prestito ai rossoneri mentre è sotto contratto con i Los Angeles Galaxy. Il bis un anno dopo: ancora un trasferimento a titolo temporaneo nel gennaio 2010. Con i rossoneri, lo Spice Boy colleziona complessivamente 33 presenze e due reti, realizzate contro Bologna e Genoa. Chiude la propria carriera professionistica, contornata anche dalle oltre 100 partite disputate con la nazionale inglese, nel 2013 con la maglia del Psg, con cui vincerà la Ligue 1. Nel 1999 David Beckham, che oggi festeggia il suo compleanno, è giunto secondo nella classifica del Pallone d’Oro, alle spalle del brasiliano Rivaldo.

45 anni e non sentirli. Beckham oggi è ancora attivo nel mondo del calcio, possedendo le quote della FC Inter Miami (franchigia della Mls americana) e aprendo una società di agenti sportivi. Inoltre, continua a essere volto e corpo di diversi brand internazionali. La sua immagine è diventata talmente celebre in tutto il mondo che il suo cognome è stato usato nel titolo (e nella trama) di un film di grande successo, uscito nel 2002: Sognando Beckham, appunto, diretto dalla regista britannica di origini indiane Gurinder Chadha.


Tag: David Beckham