Atalanta-Napoli, Gasperini: “Ora vogliamo il record di punti”

L'allenatore dei nerazzurri: "Noi davanti a tutti, solo la Juventus meglio"

newsby Luca Perillo3 Luglio 2020



L’Atalanta non si ferma più. La squadra di Gian Piero Gasperini supera anche il Napoli, a Bergamo, con un perentorio 2-0 e allunga in classifica sulla Roma, blindando, di fatto, il quarto posto. Partita controllata dai nerazzurri, che non concedono nemmeno un gol agli avversari e avvicinano ulteriormente la Champions League. “Per parlare di Champions è ancora presto, mancano nove giornate e può succedere ancora di tutto. Però la pratica Napoli è archiviata e un nostro obiettivo è sicuramente quello di battere il record di 70 punti in campionato“, spiega Gian Piero Gasperini in conferenza stampa.

Nel giro di pochi anni, la Dea si è affermata come una delle squadre più solide e vincenti del nostro campionato, approdando anche nell’Europa che conta. “In questi anni siamo riusciti ad arrivare davanti a tutti, in anni diversi; l’unica squadra che non abbiamo mai raggiunto è stata la Juventus“. Una chiosa finale sull’assenza di pubblico negli stadi: “Un rammarico per questa stagione – conclude Gasperini -? E’ il non poter condividere queste gioie con i nostri tifosi allo stadio“.


Tag: AtalantaCalcioGian Piero GasperiniNapoliSerie A