Will Smith vs. Chris Rock: atto secondo ai Grammy?

Kanye West si presenterà all’evento nonostante la cancellazione della sua esibizione, e incontrerà il comico Trevor Noah, già preso di mira dal rapper

Will Smith e Chris Rock agli Oscar
Foto | ABC
newsby Lorenzo Grossi3 Aprile 2022


L’attesa per i Grammy Awards, i premi musicali più ambiti a livello mondiale, cresce sempre di più. Allo stesso tempo, però, sale anche la paura degli organizzatori. Che ha un nome e un cognome: Kanye West. Il 44enne rapper statunitense è un po’ la testa calda dell’industria musicale. Nel 2009, agli MTV Video Music Awards, interruppe la premiazione di Taylor Swift protestando per la mancata vittoria di Beyoncé. Adesso si è visto cancellare la sua esibizione sul palco dell’evento per il suo “preoccupante comportamento online”. Il riferimento ai messaggi rancorosi rivolti all’ex moglie Kim Kardashian e alla sua nuova fiamma, l’attore Pete Davidson. Nel video del singolo ‘Eaz’, infatti, West uccide e seppellisce vivo un fantoccio che ne riproduce le sembianze.

Sotto sotto, gli organizzatori dei Grammy si augurano che Kanye West possa comportarsi come Will Smith

Nonostante questo, Kanye West ha deciso comunque di presentarsi all’evento, che si svolgerà alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas e sarà trasmesso in diretta dalla Cbs quando in Italia saranno le 2 del mattino di domani. È infatti candidato in quattro categorie: Album dell’anno e Miglior album rap con ‘Donda’, Miglior performance rap melodica con ‘Hurricane’, Miglior canzone rap con ‘Jail’. Là incontrerà così Trevor Noah, il comico sudafricano che condurrà lo show e che ha criticato il comportamento del rapper nei confronti della Kardashian. Il rischio è che Kanye West, che ha la cattiva fama di essere litigioso e manesco, possa provocare una rissa in diretta.

Magari una scena come quella di Will Smith e Chris Rock agli Oscar. Gli organizzatori, in cuor loro, spererebbero anche di vederla, con l’obiettivo che faccia da defibrillatore agli ascolti. Quelli dell’edizione dello scorso anno, che totalizzò appena 8,8 milioni di spettatori (il 53% in meno della precedente, seguita invece da 18,7 milioni di persone), è stata la meno vista della storia dei Grammy Awards. Nel frattempo, la 64esima edizione dei premi, originariamente in programma a gennaio e poi posticipata a causa della nuova ondata di Covid-19 negli Usa, vedrà esibirsi tra gli altri i sudcoreani BTS, Justin Bieber (otto nomination per lui), Lady Gaga e la 19enne rivelazione Olivia Rodrigo.


Tag: Chris RockGrammy AwardsKanye WestOscar 2022will smith