“Superquark”, stasera l’ultima puntata della storia con Piero Angela

Gli appassionati potranno seguire questa sera su Raiuno una puntata di "Superquark" destinata ad entrare nella storia, l'ultima condotta da Piero Angela

Superquark Piero Angela
Foto | Rai
newsby Ilaria Macchi17 Agosto 2022


Si chiude un’era. È un po’ questo il significato che potremmo dare alla puntata di “Superquark” in onda questa sera a partire dale 21.20 su Raiuno. Questa, infatti, è l’ultima che Piero Angela ha avuto modo di registrare poco prima della sua morte, avvenuta pochi giorni fa.

Chi conosceva bene il divulgatore scientifico sa quanto lui fosse legato al suo lavoro, al punto tale da non interromperlo nemmeno in quest’ultimo periodo, in cui il peso della malattia iniziava a farsi sentire. Ed è anche per questo che in tanti amavano seguire il suo programma, ritenuto un’occasione per approfondire le proprie conoscenze su vari temi.

Piero Angela alla guida dell’ultima puntata di “Superquark”

Il tono colloquiale che Piero Angela ha sempre utilizzato nella sua lunghissima carriera Tv ha permesso a tanti giovani e non solo di affezionarsi a lui e di utilizzare le sue trasmissioni per approfondire le proprie conoscenze. Proprio per questo non è eccessivo pensare che il suo “Superquark” abbia segnato un’epoca e sia stato tra i programmi più amati di tutte le generazioni. Pensare che lui non possa più essere al timone dello storico format non può quindi che essere un colpo al cuore.

Superquark Rai
Foto | Rai

Questa sera sarà però possibile (l’appuntamento è fissato a partire dalle 21.20 su Raiuno) l’ultima puntata che lui stesso ha curato in prima persona e che ha registrato pochi giorni prima di morire.

Tanti i temi che saranno trattati. Si parte con un documentario della BBC della serie “Un pianeta perfetto”, dal titolo “L’uomo”. Si parlerà così dei cambiamenti climatici, apparsi evidenti negli ultimi anni, complice anche il ruolo svolto dal biossido di Carbonio, o CO2. Questo gas intrappola il calore del Sole e fa innalzare le temperature globali. Quello che sta accadendo è apparso evidente anche in questa estate che ci stiamo per mettere alle spalle, in cui le temperature sono state spesso al limite della sopportazione anche per gli amanti del caldo. Tra le conseguenze di questo fenomeno c’è anche l’estinzione di diverse piante e animali.

Non mancherà inoltre un servizio dedicato a i benefici generati da un’attività spesso sottovalutata, la camminata, che influisce anche sul nostro DNA. In scaletta anche uno spazio dedicato ai simulatori, che stanno diventando sempre più prenponderanti in molte attività.

Da non perdere inoltre i focus dedicati alla space economy e agli sviluppi della robotica. Tra gli ospiti più attesi ci sarà il Premio Nobel Giorgio Parisi.

Alberto Angela può essere il suo erede?

Ancora non si sa se “Superquark” continuerà a essere uno dei punti di forza del palinsesto targato Rai, anche se sarebbe certamente un peccato interromperlo visto il grande successo che ha sempre avuto. Anche in piena estate, infatti, quando la concorrenza dà spazio soprattutto alle repliche, gli ascolti del format sono sempre stati più che positivi.

Alberto Angela Piero Angela
Foto | Rai

Trovare qualcuno che possa sostituire Piero Angela non sarà comunque semplice. Anche se, inevitabilmente, il primo nome che viene in mente è proprio quello di suo figlio Alberto, da anni al timone di “Ulisse”. La Tv di Stato con ogni probabilità potrebbe mettere tutto nelle mani di Angela jr., che potrà così decidere se davvero vorrà raccogliere il testimone del padre o dedicarsi ad altri progetti.


Tag: Piero AngelaSuperquarjk