“Don Matteo”, arriva Raoul Bova: ci sarà anche Terence Hill

Smentita l'indiscrezione iniziale: l'attore italiano non sostituirà il collega, riprese al via a Spoleto dal 31 maggio

Raoul Bova
newsby Ilaria Macchi27 Maggio 2021


Ormai da anni “Don Matteo è una delle fiction Rai” più amate e continuerà a essere uno dei punti di forza del palinsesto. A partire dal 31 maggio, come annunciato dalla casa di produzione Lux Wide, inizieranno infatti a Spoleto le riprese della tredicesima stagione. Non mancheranno le novità: nel cast arriva infatti Raoul Bova, nei panni di un sacerdote al suo primo incarico.

In un primo momento sembrava che l’attore, che sarà protagonista questa sera dell’ultima puntata della fiction Mediaset “Buongiorno, mamma!”, fosse destinato a sostituire Terence Hil, ma invece così non sarà. E’ proprio la nota ufficiale a confermarlo: “Protagonista sarà Terence Hill – si legge -, che inizierà a girare la nuova stagione nella cittadina umbra dal 7 giugno”.

“Don Matteo 13”: tutte le novità della nuova stagione

A dirigere la serie saranno Francesco Vicario e Luca Brignone. Sono previste dieci serate, in cui ritroveremo Don Matteo, la Capitana e il Maresciallo, tre personaggi che saranno protagonisti di un racconto ricco di risate, emozioni e commozione. Non mancheranno ovviamente anche Nardi, Natalina, Pippo e la piccola Ines. Previsto inoltre il ritorno di Anceschi, interpretato da Flavio Insinna, che arriverà in città per un’occasione speciale.

Anceschi non sarà però solo: insieme a lui ci sarà sua figlia Valentina, una ragazza che sembra sempre sorridente, ma che in realtà non ha ancora superato un dolore passato. Anceschi verrà a conoscenza ben presto della verità, ma questo rischierà di mettere in crisi il rapporto tra i due.


Tag: Don MatteoRaoul BovaTerence Hill