Pio e Amedeo contro Fedez: sui social è bagarre

La discussione a colpi di post social: i due comici hanno attaccato il rapper all'Arena di Verona, ma non è tardata ad arrivare la replica del marito di Chiara Ferragni

newsby Redazione10 Settembre 2021


Pio e Amedeo sono stati protagonisti della prima serata dei Seat Music in programma all’Arena di Verona Pio e Amedeo hanno intrattenuto il pubblico con le loro consuete gag e, come da tradizione, non si sono risparmiati con le battute. “Grazie alla Rai per non averci censurato!” hanno detto i due comici una volta saliti sul palco. Il riferimento, nemmeno troppo nascosto, era a Fedez e a quanto accaduto lo scorso 1° maggio in occasione del concerto organizzato per la Festa dei Lavoratori. In quel frangente, infatti, il rapper aveva dichiarato di essere stato censurato dalla Rai per il discorso che avrebbe voluto fare su DDL Zan contro l’omotransfobia.

Pio e Amedeo attaccano Fedez: le parole dei comici

Se Pio e Amedeo sono in prima serata sulla Rai, vuol dire che è libera! Nessuno ci ha chiesto cosa avremmo detto! – hanno detto i due –. “Noi dedichiamo questo premio… alla libertà di opinione. Augurandoci che la libertà non passi per la decisione di qualche associazione, per l’oligarchia del gusto, viva la libertà”. 

La coppia di comici, infatti, era presente all’Arena di Verona per ricevere un riconoscimento per il successo ottenuto dal loro show “Felicissima Sera” trasmesso qualche mese fa da Canale 5.

La risposta di Fedez

Come era facile immaginare, non è tardata ad arrivare una replica di Fedez, che non ha usato giri di parole come aveva già fatto in passato quando era stato criticato per il suo modo di agire e per alcune sue prese di posizione.


Stavo andando a nanna e mi hanno scritto “Pio e Amadeo t hanno dissato“…- ha detto il cantante su Instagram, da sempre il suo mezzo preferito per esprimere i suoi pensieri -.  Figo, una delle cose più fi**e viste in Rai, una grande installazione artistica. Nella rete in cui  non vorrebbero che tu citassi i nomi dei politici perché non è presente il contraddittorio, ti ripulisci la coscienza ingaggiando due rivoluzionari anticonformisti, cercando di spu**anare l’avversario senza contraddittorio. Bravi tutti”. Il 32enne ha ribadito: “Mi è piaciuto. Bravi Pio e Amedeo. Spero di diventare un giorno un anticonformista, un antisistema come voi. Domani incomincerò uscendo per la strada dando del ne*ro e del fr*cio a tutti per strappare un sacco di sorrisoni”.


Tag: FedezPio e Amedeo