Jerry Stiller è morto a 92 anni: per 60 ha fatto sorridere l’America

Newyorkese, volto noto della tv dagli anni '60, Jerry Stiller è diventato un volto noto anche per le giovani generazioni collaborando con il figlio Ben

Jerry Stiller
Jerry Stiller
newsby Marco Enzo Venturini11 Maggio 2020


Avrebbe compiuto 93 anni tra qualche settimana, il prossimo 8 giugno. Ma si è spento il 10 maggio 2020, generando la tristezza e il cordoglio della famiglia e di tutta quell’America che aveva contribuito a far sorridere per generazioni. Jerry Stiller è morto a New York, città che sentiva profondamente sua. E a darne l’annuncio è stato il figlio, che come lui aveva intrapreso una fortunata carriera di attore comico: Ben Stiller.

Sono rattristato nel dire che mio padre, Jerry Stiller, è morto per cause naturali. È stato un grande padre e nonno, oltre che un eccezionale marito per Anne per più di 62 anni. Mi mancherà tantissimo. Ti voglio bene papà“, è stato il post su Twitter del protagonista di immortali commedie come ‘Giovani, carini e disoccupati’, ‘Tutti pazzi per Mary‘, ‘Ti presento i miei’, ‘Zoolander’ o ‘Tropic Thunder‘ (a cui partecipò un esilarante Tom Cruise).

La vita di Jerry Stiller

Jerry Stiller era nato a New York (per la precisione a Brooklyn) nel 1927, figlio di una famiglia di origini ebraiche. Il padre proveniva dall’Austria, la madre dalla Russia. Da sempre legato sentimentalmente e professionalmente a Anne Meara, a sua volta attrice, i due si erano sposati nel lontano 1954. Erano divenuti celebri sin dagli anni ’60, con la partecipazione a programmi tv e sit-com dallo spiccato profumo newyorkese. Fecero infatti coppia al ‘The Ed Sullivan Show’, fortunato varietà trasmesso dalla CBS dal 1948 al 1971, per poi creare la loro sit-com “familiare”. Si tratta di ‘The Stiller and Meara Show’, in onda nel 1986.

Nel frattempo Jerry Stiller si fece un nome anche in altre fortunate produzioni tv, come ‘Seinfeld’ (in cui era Frank Costanza, padre di George) o ‘The Kings of Queens’ (in cui interpretava Arthur). A dare nuovo slancio alla sua carriera ci pensò poi il figlio Ben Stiller, che dopo essersi fatto apprezzare come attore ebbe modo di proporsi anche come regista di film comici.

Padre e figlio al cinema

In molti di questi, Ben si avvalse di Jerry Stiller come attore: spesso nei panni del suo effettivo padre, ma non solo. Nella saga di ‘Zoolander’, infatti, Jerry interpretava Maury Ballstein, che del protagonista Derek era “solo” l’agente. Padre e figlio lavorarono insieme anche in ‘Pesi Massimi’, ‘Su e giù per i Caraibi’ e ‘Lo spaccacuori‘, entrambi solo come attori.

Jerry Stiller, vedovo dal 2015, lascia i figli Ben e Amy e due nipoti, Ella Olivia e Quinlin Dempsey, figli di Ben e della ex moglie Christine Taylor.


Tag: Jerry StillerNew York