“Gf Vip”, prime eliminazioni dopo il caso Bellavia ma al pubblico non basta

Il "caso Bellavia" fa discutere nella Casa e il pubblico, ma tanti telespettatori sono scontenti delle decisioni prese dalla redazione

Marco Bellavia Tv
Foto | Canale 5
newsby Ilaria Macchi4 Ottobre 2022


Marco Bellavia ha lasciato il “Gf Vip” sabato 2 ottobre dopo essersi reso conto di non riuscire a sostenere il clima che si era creato in casa (anche se c’è chi pensa non sia stata una decisione totalmente spontanea). Il mental coach, infatti, era stato deriso in più occasioni dagli altri concorrenti, che si erano dichiarati addirittura infastiditi dalle sue lacrime. Inaspettatamente, i gesti più empetici sono arrivati proprio dai più giovani, Antonella Fiordelisi, Luca Salatino e George Ciupilan.

Di fronte ad atteggiamenti simili sono così arrivati i primi provvedimenti, anche se ritenuti da molti telespettatori decisamente insufficienti.

Il “Gf Vip” punisce i concorrrenti per il caso Bellavia ma basta?

Prima della puntata di ieri sera molti si aspettavano che Alfonso Signorini arrivasse solo a fare un rimprovero ai concorrenti per il comportamento avuto con Marco Bellavia. E invece le sue parole sono state davvero dure: “: “L’uscita di Marco è legata a un suo problema, ma anche alla vostra indifferenza e all’aver sprecato delle parole veramente preoccupanti. Tutti noi abbiamo sbagliato, me compreso, ma vogliamo ricostruire il tutto per capire gli errori e uscire da questa brutta pagina di televisione. L’uscita di Marco è legata a un suo problema, ma anche alla vostra indifferenza e all’aver sprecato delle parole veramente preoccupanti. Tutti noi abbiamo sbagliato, me compreso, ma vogliamo ricostruire il tutto per capire gli errori e uscire da questa brutta pagina di televisione“.

Ma c’è soprattutto un’immagine che ha fatto male al pubblico e al conduttore: vedere il concorrente steso a terra a piangere e nessuno che si è avvicinato. “Quello che a me fa più male non sono solo le parole, perché evidentemente non abbiamo capito e non lo sapevamo. Fa male vedere una persona rannicchiata nel dolore, mentre gli altri concorrenti passavano fischiettando e non interessandosi a lui”.

Di fronte a una situazione come questa non potevano mancare i provvedimenti. La prima a farne le spese è stata Ginevra Lamborghini, squalificata direttamente per una frase imperdonabile: “Lui merita di essere bullizzato”. Venuta a conoscenza della decisione del programma, lei è scoppiata a piangere, consolata dagli altri gieffini, cosa che invece nessuno ha fatto per l’ex conduttore di “Bim Bum Bam”.

Tra i personaggi oggetto di critiche pesanti (oltre che di fischi da parte di chi era in studio) c’è stato Giovanni Ciacci, che ha addirittura cercato di difendersi per il comportamento avuto con l’ex compagno di avventura. Nel suo caso l’eliminazione  avvenuta, ma solo grazie a un televoto flash in cui sono stati coinvolti anche Gegia, Elenoire Ferruzzi e Patrizia Rossetti.

Decisamente troppo poco per la maggior parte degli appassionati del reality, che si aspettavano il pugno duro. A generare dispiacere c’è soprattutto la consapevolezza che molti “vipponi” non abbiano ancora compreso la gravità del loro modo di agire.


Tag: Marco Bellavia