Futuro in politica per Francesco Totti? La “strana” idea del Pd

Non solo calcio nel futuro di Francesco Totti, c'è chi starebbe pensando di candidarlo alle prossime elezioni politiche

Francesco Totti Rai
Foto | Rai
newsby Ilaria Macchi26 Luglio 2022


Ora che la separazione da Ilary Blasi è diventata ufficiale, parlare di Francesco Totti con cadenza quotidiana è diventato quasi naturale. In tanti stanno cercando di tenere d’occhio i suoi comportamenti nel privato, soprattutto nei confronti di Noemi Bocchi, additata come la sua nuova fiamma. Il diretto interessato per ora non si è sbilanciato, ma secondo alcune indiscrezioni i due sarebbero già prossimi alla convivenza.

Chi ha amato il “Pupone” sui campi di calcio si augura di poterlo rivedere presto alla Roma con un ruolo dirigenziale, ma nell’attesa c’è chi starebbe pensando di dargli un incarico totalmente nuovo.

Un nuovo ruolo per Francesco Totti al di fuori dei campi di calcio

Pensare che Francesco Totti possa occuparsi di qualcosa di diverso dal calcio, che continua a essere la sua vita sembrerebbe essere per qualcuno quasi un’eresia. Anzi, molti trovano inaccettabile che lui non sia dirigente nella sua Roma con cui ha condiviso tutta la sua carriera. Qualcuno sembra avere però intravisto in lui doti particolari e sarebbe pronto a fargli una proposta inaspettata.

Di cosa si tratta? Di una possibilità di mettersi in mostra in una veste completamente diversa, ma in un ambito che lo ha sempre affascinato: la politica. In più occasioni l’ex capitano giallorosso aveva mostrato di avere diverse affinità con il Pd, anche se semplicemente presenziando impegni istituzionali di vari sindaci di Roma (l’ultimo dei quali, l’attuale primo cittadino Roberto Gualtieri) .

Perché quindi non sfruttare l’interesse dell’ex numero dieci e l’affetto che tantissime persone hanno nei suoi confronti? Il quotidiano ‘Il Tempo’ ha così lanciato un’indiscezione davvero clamorosa in merito a un’idea che molti negli ambienti dem caldeggiano. Ilary Blasi potrebbe trasferirsi a Milano dopo la separazione, inoltre è molto amica di Silvia Toffanin, moglie di Pier Silvio Berlusconi […] E allora E allora tra coloro che stanno ai vertici del Pd romano, davanti a una serie di calici di vino, qualcuno ha lanciato un’idea folle: “Candidiamo Totti alle prossime elezioni politiche con il Pd”» – scrive il quotidiano romano – . Dopo aver smaltito la sbornia […], le motivazioni sarebbero queste: l’ormai ex moglie lascia Roma per Milano, lavora con Berlusconi a Cologno Monzese, cosa c’è allora di meglio che mettere il “Pupone ” contro quella destra che, a questo punto, viene “impersonata da Ilary”?”. Non resta quindi che attendere per capire se sia solo una voce destinata a restare tale o un progetto concreto.


Tag: Francesco Totti