Filippo Bisciglia a tutto tondo, fra ‘Temptation’ e Pamela Camassa

Il conduttore si racconta ad 'Io e Te': reduce dal successo nel reality curato da Maria De Filippi, è uno dei personaggi Tv più amati

Newsby Ilaria Macchi 21 Agosto 2020

L’esordio televisivo di Filippo Bisciglia risale ormai a diversi anni fa, quando è stato uno dei concorrenti del “Grande Fratello”, ma ora il pubblico televisivo non può che identificarlo con “Temptation Island”, presenza costante nel palinsesto targato Mediaset. Questa esperienza lo ha reso davvero amatissimo, soprattutto per la capacità con cui è in grado di stare vicino ai fidanzati che decidono di intraprendere questo “viaggio nei sentimenti” e di confortarli quando necessario.

Nonostante la popolarità, lui è sempre rimasto umile e ha sempre cercato di fare il possibile per mantenere il riserbo sulla sua vita privata. Da più di dieci anni è legatissimo a Pamela Camassa, con cui forma una coppia solidissima lontana dalle luci dei riflettori. Sono poche anche le foto che li ritraggono insieme sui social, ma proprio recentemente è stato lo stesso conduttore a fare una dedica importante alla fidanzata su Instagram: “Lei che mi supporta e sopporta da anni. Santa subito” ha scritto, accompagnando il messaggio a una foto in cui sono abbracciati.

Il successo di “Temptation Island” non ha cambiato Filippo Bisciglia

Bisciglia continua a essere umile e schivo, caratteristiche non è certamente facile trovare in un personaggio famoso. Il recente successo di “Temptation island”, che ha toccato numeri da record di puntata in puntata, non può che essere anche merito suo. “Sono felice, è un bel periodo. – ha detto nel corso della sua presenza a Io e Te, il programma pomeridiano di Raiuno –. Siamo usciti fuori da questo successo a Temptation Island ed è il settimo anno consecutivo. Io sono così, tant’è che i miei amici, quando avevano problemi, facevano riunioni a casa di Emilio, uno dei miei sette amici di sempre. Loro per me sono la mia seconda famiglia”.

Determinante nel suo processo di crescita come conduttore è stata certamente Maria De Filippi, che ha subito creduto in lui e questo lui non può che riconoscerlo: “La mia vita è rimasta la stessa. Per me è solo un lavoro: io lo faccio, poi torno a casa e faccio la mia vita di sempre. Io devo ringraziare Maria De Filippi, devo tutto a lei, senza lei non sarei qui”.

La rivelazione inaspettata

Filippo si è raccontato a cuore aperto a Pieluigi Diaco e ha raccontato anche un fatto della sua infanzia di cui in pochi erano a conoscenza: un problema fisico che ora ha pienamente superato. “Da piccolo sono stato male, ho avuto il morbo di Perthes, un problema importante all’anca. – ha rivelato –. Sono stato fermo sei mesi con una gamba, altri sei con l’altra e questo per un bambino è difficile. Secondo me questo mi ha formato il carattere perché io oggi affronto tutto al massimo. Un bambino che non può camminare per due anni inevitabilmente ne risente, ti forma il carattere”.

L’avventura a “Temptation Island”, che a breve tornerà per una nuova edizione con Alessia Marcuzzi, lo ha reso un volto Mediaset, ma in passato Bisciglia ha avuto anche un ruolo in Rai, a cui resta legato. Da Tale e Quale show è cambiato tutto. Quello mi ha fatto rivalutare anche da chi prima non credeva in me. È cambiato anche il mio pubblico” – ha concluso.

Impostazioni privacy