“Dune” arriva al Festival di Venezia: tutto quello che c’è da sapere

Il lungometraggio diretto dal regista canadese Denis Villeneuve arriva in anteprima alla kermesse e sarà nelle sale italiane a partire dal prossimo 16 ottobre

Denis Villeneuve regista di Dune
Foto Wiki Commons by Gage Skidmore from Peoria, AZ, United States of America (Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0)
newsby Redazione3 Settembre 2021


Tra i “grandi attesi” alla 78esima edizione della Festival del Cinema di Venezia c’è sicuramente Dune, film diretto dal regista canadese Denis Villeneuve. Prodotto da Warner Bros. Pictures e Legendary Pictures, il lungometraggio è l’adattamente cinematografico dell’omonimo romanzo di fantascienza, datato 1965, di Frank Herbert. Il film sarà proiettato queta sera, in anteprima mondiale e fuori concorso, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia.

Il regista canadese, che in passato ha diretto altri grandi film del filone fantascientifico, come Arrival e Blade Runner 2049, ha lavorato insieme a Jon Spainth e Eric Roth, che hanno curato la sceneggiatura. La pellicola, che il regista ha deciso di dividere in due parti, sarà come detto proiettato in anteprima a Venezia e sarà poi disponibile nella sale italiane a partire dal 16 settembre e in quelle statunitensi a partire dal 22 ottobre.

La grande attesa per il colossale lavoro di Villeneuve, che ha registrato sold out a Venezia in pochissimo tempo, è comprensibile. Infatti, il film doveva uscire nelle sale americane lo scorso 20 novembre. A causa della pandemia, però, la distribuzione è stata rinviata diverse volte, prima a dicembre e poi ad ottobre 2021. Infine, la data ufficiale per cinema sia italiani che americani è stata ulteriormente rinviata, rispettivamente come detto al 16 e 22 ottobre. Inoltre, Dune sarà disponibile in contemporanea per l’America anche in streaming, per un mese, su HBO Max.

La trama di Dune

Dune, tratto dal romanzo di fantascienza di Frank Herbert, racconta la storia di Leto Atreides, duca che accetta la gestione dell’inospitale e pericoloso pianeta di Arrakis, noto anche come Dune. Il pianeta è di fontamentale importanza, perché qui è presente l’unica fonte della sostanza più preziosa dell’universo, “la spezia“, una droga che ha il potere di allungare la vita, fornire capacità mentali sovraumane e consentire i viaggi nello spazio.

Il duca partirà alla volta di Dune insieme alla sua concubina, al suo giovane figlio e ai suoi più fidati consiglieri. Sul pianeta dovrà prendere il controllo di un’operazione di estrazione della preziosa spezia, che lo porterà a vivere diverse avventure decisamente adrenaliniche.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DUNE (@dunemovie)

Il cast del lungometraggio di Denis Villeneuve

A rendere ancora più d’interesse il film diretto dal regista canadese è il suo cast. Infatti, tra gli attori che hanno preso parte a Dune troviamo due giovanissime promesse del cinema d’oltreoceano: Timothée Chamalet e Zendaya. Ma non solo. Tra gli attori presenti nel film troviamo anche: Rebecca Ferguson, Jason Momoa, Stellan Skarsgard, Oscar Isaac e Dave Bautista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Timothée Chalamet (@tchalamet)


Tag: Denis VilleneuveDuneFestival del Cinema di Venezia