Superluna, quella di stasera
sarà quella più grande del 2021

È la terza di quest’anno. Ci sarà anche un’eclissi totale, ma non sarà visibile in Europa, mentre per godere dello spettacolo del satellite gigante basterà alzare gli occhi al cielo

Superluna, quella di stasera sarà quella più grande del 2021
Superluna, quella di stasera sarà quella più grande del 2021
newsby Lorenzo Grossi26 Maggio 2021


Quella del 26 maggio 2021 è la terza Superluna dell’anno (ma sarà la più grande). Una Luna piena che si trova, nello stesso tempo, nel punto più vicino alla Terra, il perigeo (a “soli” 357.462 km dal nostro pianeta). In questa occasione la luna sarà un po’ più grande del normale (10-12% più grande) e quindi la sua luminosità sarà maggiore (16% in più). Si porterà dietro anche un’eclissi totale arriva un mese dopo la seconda Superluna del 2021 ammirata il 26 aprile scorso. La Luna piena è arrivata alle ore 13.41 di oggi, quindi per ammirarla al meglio bisognerà aspettare fino a sera.

L’eclissi, invece, non è visibile nel nostro Paese. ma è uno spettacolo che va in scena nei cieli dell’Australia, dell’America del Nord e del Sud, e nell’Asia sudorientale. L’Agenzia Spaziale Europea (Esa) mostra in diretta l’evento grazie all’Australian national science agency e al Csiro. L’evento sarà trasmesso in live streaming dal sito della stazione di rilevamento dell’Agenzia a New Norcia, in Australia.

Sarà la Superluna “dei fiori”

A differenza dell’eclissi, che non sarà visibile in Europa, per godere dello spettacolo della Superluna basterà alzare gli occhi al cielo. Come spiega il sito galileonet.it, la Superluna del 26 maggio è detta “dei fiori”, perché siamo nel pieno della fioritura primaverile. “Questo nome, non scientifico, ma dato dai nativi americani molto tempo fa, è rimasto per tradizione, ricordando che tutte le Superlune hanno nomi stravaganti di questo genere”. Il perigeo è stato raggiunto alle 3.52 della mattina del 26, prima dell’alba, come illustra l’Uai, mentre la luna piena è entrata alle 13:41 del 26. Orario in cui la luna non è visibile.

Per seguire al meglio la Superluna ci si potrà affidare anche alle parole di Samantha Cristoforetti. L’astronauta parteciperà alla diretta on-line organizzata dall’Inaf (l’Istituto nazionale di Astrofisica) dalle 21.30 alle 23 di giovedì 26 maggio. Parteciperanno all’incontro i telescopi Inaf dalle sedi di Trieste, Asiago, Roma Montemario e Palermo (meteo permettendo). Molti gli ospiti: Maria Cristina De Sanctis e Francesca Altieri, ricercatrici Inaf, Matteo Massironi dell’Università di Padova, Caterina Boccato, responsabile della Didattica e Divulgazione dell’Inaf, Simone Iovenitti, dottorando all’Inaf e Università di Milano. Cristoforetti, special guest, racconterà la “sua” Luna.


Tag: Luna