Scuola, ok alle linee guida da 0 a 6 anni: riaprono i nidi e le materne

La Conferenza Unificata approva il testo del Miur, che fornisce indicazioni organizzative specifiche per garantire la ripresa in sicurezza dei servizi educativi e delle scuole dell'infanzia in presenza: gruppi stabili e niente mascherine per i bambini

newsby Lorenzo Grossi4 Agosto 2020



Via libera in Conferenza Unificata Stato-Regioni al documento completo del Ministero dell’Istruzione con le linee guida per la ripresa delle attività in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia per la fascia 0-6 anni. Il testo fornisce indicazioni organizzative specifiche affinché si possa garantire la ripresa e in sicurezza degli asili nidi e delle scuole materne. Tutto questo avverrà assicurando sia i consueti tempi di erogazione sia l’accesso allo stesso numero di bambini accolto secondo le normali capienze.

Nelle linee guida sulla scuola d’infanzia priorità al benessere dei bambini

Nelle linee guida sulla scuola del Miur per gli alunni 0-6 anni, c’è una particolare attenzione al benessere delle bambine e dei bambini. Ci saranno gruppi/sezioni stabili in modo da essere identificabili. A ciascun gruppo verrà identificato il personale educatore, docente e collaboratore, con lo scopo prioritario di semplificare l’adozione delle misure di contenimento conseguenti a eventuali casi di contagio e limitarne l’impatto sull’intera comunità scolastica. L’organizzazione degli spazi prevede aree strutturate, nel rispetto delle esigenze della fascia di età, affinché si possano realizzare le varie esperienze quotidianamente. Ci sarà la possibilità di individuare ulteriori figure professionali, di prevedere eventuali deroghe per le sostituzioni e di assegnare dotazioni organiche aggiuntive nei limiti delle risorse disponibili.

Niente mascherine per chi ha meno di 6 anni

Ad accompagnare i bambini potrà essere un solo genitore, nel rispetto delle regole generali di prevenzione dal contagio. Per quanto riguarda l’accesso dei più piccoli alle strutture educative, non sarà necessaria la rilevazione della temperatura corporea all’ingresso. Tuttavia bambini e personale non dovranno avere sintomatologia respiratoria o temperatura corporea oltre i 37.5 C. Non dovranno essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni né a contatto con persone positive, per quanto di propria conoscenza. Resta confermato che per i bambini di età inferiore a 6 anni non è previsto l’obbligo di indossare la mascherina.


Tag: MiurScuola