Scuola, De Luca: “Utilizzeremo al massimo i tamponi salivari”

Il Presidente della Campania si mostra fiducioso: "Pronti alla ripartenza nelle scuole ma dobbiamo vaccinare tutti gli studenti"

newsby Luca Leva9 Settembre 2021



Il Presidente della Campania Vincenzo De Luca affronta la questione del rientro a scuola in occasione della presentazione di due nuovi convogli destinati al trasporto pubblico locale.

Pronti a partire in presenza e in sicurezza se riusciamo a completare la vaccinazione per la popolazione studentesca” – ha affermato De Luca. Abbiamo una situazione assolutamente eccellente per quanto riguarda il personale scolastico, docente e non.  Dobbiamo fare ancora uno sforzo per vaccinare i ragazzi. Questo è l’elemento che ci dà il massimo della tranquillità.” E ancora: “Nel momento in cui partiremo in ogni caso utilizzeremo al massimo il tampone salivare”. 

In merito al problema degli spazi nelle scuole, il Presidente De Luca, glissa: “Un problema di spazi? Ci sono tempi medi per gli spazi“.

Rientro a scuola, il piano del governo

Anche in Campania quindi si punta ai tamponi salivari negli istituti scolastici. L’utilizzo dei tamponi salivari nelle scuole è parte del piano elaborato dal governo per consentire il rientro a scuola in sicurezza.

In un documento redatto da Istituto superiore di sanità, vengono spiegate le modalità di utilizzo dei test. Non verranno effettuati ovunque e non riguarderanno tutti gli studenti, ma si applicheranno nelle scuole sentinella. L’obiettivo è quello di monitorare ogni 15 giorni i casi di positività con tamponi salivari molecolari.

 


Tag: CovidRegione CampaniaScuolaVincenzo De Luca