Salvini: “Spero che Lamorgese non abbia paura di un confronto”

"Avrò a mia prima firma un emendamento per rivedere o eliminare il reddito di cittadinanza"

newsby Fabrizio Rostelli7 Settembre 2021



“Un incontro su sicurezza, immigrazione e rischio terrorismo è fondamentale e sarebbe opportuno il prima possibile. Io sono sempre disponibile. Spero che il ministro Lamorgese non abbia paura o timore di un confronto perché 40mila sbarchi nell’estate del Covid non sono accettabili. Reddito di cittadinanza? Aiutare chi non può lavorare ed è in difficoltà è fondamentale ma 8 miliardi dati in gran parte a furbetti e a chi non ha voglia di lavorare sono soldi mal spesi, che se dati alle imprese sarebbero un incentivo al lavoro più serio. Avrò a mia prima firma un emendamento per rivedere o eliminare il reddito di cittadinanza”. Lo ha dichiarato Matteo Salvini, a margine di un incontro con i cittadini romani al mercato di Trionfale.

Le parole di Salvini su Green pass e obbligo vaccinale


“Abbiamo assoluta fiducia in Draghi e in questo Governo. Chiediamo che si mettano in sicurezza le persone senza complicare la vita agli italiani. Ho detto a Draghi che tutti i bambini devono tornare a scuola, quindi fiducia al Governo ma senza esagerare con multe e divieti”. Matteo Salvini, durante un incontro con la stampa, esprime così la sua opinione sul Green pass. Poi, il nuovo attacco contro l’obbligo vaccinale. Tamponi gratuiti sono una delle prime richieste della Lega, di obbligo vaccinale non voglio nemmeno sentire parlare”. Anche perché “l’obbligo per tutti non era presente in nessun accordo di governo.


Tag: Green passMatteo SalviniReddito di cittadinanza