Renzi sul nucleare: “Le parole di Cingolani sono sacrosante”

Il leader di Italia Viva a Milano: "La sfida è non far pagare il conto a famiglie e imprese. Elezioni? I 5 Stelle sono a 'pietire' un posto da Sala, ma non ce la faranno"

newsby Francesco Maviglia15 Settembre 2021



“Le parole di Roberto Cingolani, per chi le ha ascoltate e anche capite, sono sacrosante. Noi pensiamo ci sia un grande tema di sostenibilità ambientale e, su questo tema, la vera sfida è non far pagare il conto alle famiglie più povere e alle imprese manifatturiere italiane”. Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a margine della presentazione del suo libro ‘Controcorrente’ al teatro Franco Parenti di Milano. A margine della presentazione, Renzi è intervenuto commentando il dibattito che si è appena riacceso sul tema del nucleare.

Comunali, Renzi: “A Milano tifo per Beppe Sala”


Parlando delle imminenti elezioni comunali a Milano, invece, ha dichiarato: “I 5 Stelle cinque anni fa ci denunciavano per l’Expo e oggi sono a ‘pietire’ un posto da Sala, ma non ce la faranno”. Quella di Milano, ha aggiunto l’ex premier, “è una sfida importante. Io, naturalmente, faccio il tifo per Beppe Sala e spero che ce la faccia al primo turno perché se ce la fa è meglio per tutti. Comunque, l’importante è che sia eletto. Penso che Sala ce la farà in modo molto netto. Il tifo è naturalmente per la lista che Italia Viva ha contribuito a fare, quella dei Riformisti per Milano.


Tag: Giuseppe SalaItalia VivaMatteo RenziMilanoMovimento 5 StelleNucleareRoberto Cingolani