Pnrr, la voce dei presidenti di Regione dopo l’incontro con il governo

Toti, Emiliano e Cirio esprimono soddisfazione fuori da Palazzo Chigi

newsby Redazione8 Giugno 2022


Nella giornata di mercoledì 8 giugno si è tenuta a Palazzo Chigi per la cerimonia di firma dei primi protocolli bandiera del Pnrr. Ecco quali sono state le reazioni dei presidenti di Regione al termine dell’incontro.

Pnrr, Toti: “In Liguria arriveranno 8 miliardi, entro 4 anni i progetti saranno concreti”


“Abbiamo firmato un progetto molto importante per la Regione Liguria ma per l’intero paese, la Liguria è un punto strategico. Sanità, ricerca, ministeri, tecnologia uniti in un progetto innovativo che credo possa portare un grande beneficio, credo sia questo lo spirito del Pnrr: aumentare capacità scientifica, di cura, didattica e aumentare il Pil in Italia. Le scadenze sono ravvicinate, entro i prossimi 4 anni questo progetto prenderà forma. In Liguria arriveranno 8 miliardi di euro credo che la collaborazione sia importante”. Così commenta Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, oggi a palazzo Chigi per la cerimonia di firma dei primi protocolli bandiera del Pnrr.

Pnrr, Emiliano: “In Puglia idrogeno verde per decarbonizzazione Ilva Taranto”


“Idrogeno verde, in Puglia questo significa localizzare a Taranto poli industriali per consentire la decarbonizzazione dell’Ilva, il presidente Draghi ha preso un impegno su questo tema. Siamo soddisfatti”, commenta Michele Emiliano presidente della regione Puglia a Chigi. “Ciascuna regione si specializzerà nel suo campo, ognuna ha dentro di sé i fondi necessari per farlo. Oggi abbiamo iniziato il lavoro tra governo e regioni affinché i progetti siano realizzati”, conclude.

Cirio: “Piemonte scelta per politica idrogeno, grande soddisfazione”


“Il Piemonte è stata scelta per la politica dell’idrogeno, la nostra Regione è una realtà che ha necessità di convertire l’industria automobilistica nelle fonti rinnovabile e questo vuol dire recuperare aree dismesse e nuovi posti di lavoro. Siamo soddisfatti perché la procedura è stata fondata sulla proposta delle idee di ogni regione, partono i primi 500 milioni per questi progetti. Il Piemonte metterà a disposizione i propri 90 milioni, nonostante le fibrillazioni la maggioranza ha sempre retto sui temi importanti”, dichiara il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, a palazzo Chigi per la cerimonia di firma delle prime 6 Regioni sui progetti bandiera del Pnrr.

Pnrr, Gelmini: “Oggi iniziamo un lavoro tra Governo e Regioni per creare una Italia verde”


“Il Governo sa perfettamente che la messa a terra di questi 230 miliardi del Pnrr deve passare necessariamente attraverso le Regioni. Oggi abbiamo sottoscritto i primi 6 progetti bandiera, in ogni regione ci sarà un progetto simbolico che rappresenta l’eredità di questa stagione pandemica e che metterà le basi per creare un Italia verde. Così commenta il ministro agli affari regionali, Mariastella Gelmini.


Tag: Alberto CirioGiovanni TotiMariastella GelminiMichele Emiliano