Olaf Scholz, la prima visita in Italia e l’incontro con Mario Draghi

L'incontro bilaterale fra il neo cancelliere Scholz e il premier italiano a Palazzo Chigi: "Draghi è estremamente competente"

newsby Redazione20 Dicembre 2021



Si è tenuto oggi, lunedì 20 dicembre 2021, la prima visita in Italia del neo cancelliere della Repubblica Federale di Germania, Olaf Scholz. Il capo del governo tedesco ha incontrato a Roma il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, per un bilaterale.

Prima visita in Italia per Scholz, a Palazzo Chigi risuonano gli inni nazionali


Al suo arrivo a Palazzo Chigi Scholz è stato accolto dal suono dell’inno nazionale tedesco e da quello italiano. Al termine dell’incontro, i due capi di governo hanno tenuto una conferenza stampa congiunta.

Il cancelliere: “L’Italia deve essere felice di avere Draghi al vertice”

“Draghi è estremamente competente. So bene di cosa sto parlando, per il nostro passato di cooperazione, l’Italia deve essere felice di avere al vertice un uomo così competente. Così Scholz ha commentato una battuta di Draghi che, sorridendo, aveva detto di non essere competente sul patto di stabilità Ue.

“Questa visita contribuisce e conferma la profondità del legame tra i due Paesi ed è nostra volontà collaborare per affrontare le grandi sfide europee – ha detto invece il premier Draghi -. Uno dei primi temi è la necessità di accelerare l’integrazione europea.

“Ringrazio Scholz per gli elogi” sulla nostra campagna vaccinale, ha aggiunto Draghi, “ma ancora c’è da lavorare ed essere attenti: in cabina di regia questa settimana passeremo in rassegna eventuali provvedimenti in vista delle vacanze di Natale. Non c’è ancora nulla di deciso. Aspettiamo fino a mercoledì o giovedì dati di sequenziamento per vedere” come avanza la variante Omicron.


Tag: GermaniaMario DraghiOlaf Scholz