Milano, Sala: “Mascherine fuori dal centro? Non credo succederà”

Il sindaco di Milano ha parlato delle misure introdotte per limitare la diffusione del coronavirus Sars-CoV-2. Il primo cittadino ha spiegato che la giunta "cerca di usare il buon senso per ogni misura"

newsby Redazione29 Novembre 2021



A Milano da sabato scorso è scattato l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in centro città e secondo il sindaco, Giuseppe Sala, quello appena passato “è stato un weekend educativo, abbiamo deciso di non multare, ma di spiegare ai cittadini che cosa devono fare e perché. Passeremo alle multe più avanti. Da quello che mi hanno detto i vigili, la stragrande maggioranza dei cittadini aveva la mascherina e questo è un segno positivo. Probabilmente Milano ha anticipato una tendenza che presto arriverà anche da altre parti, almeno nelle aree più affollate“.

Sala: “Mascherina fuori dal centro? Dipenderà dall’evoluzione della pandemia”

Ai giornalisti che gli hanno chiesto se l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto sarà esteso anche in altre zone della città Sala ha risposto: “Non credo. Ma questo dipenderà dall’evoluzione della pandemia. Adesso abbiamo messo questa misura precauzionale laddove ci sarà più affollamento per lo shopping natalizio. Non ci siamo sentiti di non fare l’albero, però ci è sembrato opportuno evitare il concerto. Inoltre, ho chiesto al Cda della Scala di non fare la cena che precede la prima, alla quale dovrebbero partecipare circa trecento persone. In giro per la città sono presenti degli schermi, ma abbiamo evitato di metterli in galleria, dove di solito si crea affollamento. Cerchiamo di usare il buon senso per ogni misura“.


Tag: CoronavirusGiuseppe SalaMascherineMilano