Lega-Azzolina, è guerra: Salvini preannuncia mozione di sfiducia

Lega contro la ministra dell'Istruzione: sit-in dei parlamentari a Palazzo Chigi, il leader in tv attacca ("Sa che un bimbo ha una mamma e un papà?")

newsby Teresa Ciliberto9 Settembre 2020



La Lega prende una posizione chiara e decisamente critica nei confronti del Governo, e la persegue su due fronti. Mentre alcuni parlamentari del Carroccio espongono diversi cartelli di contestazione nei confronti della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, Matteo Salvini va all’attacco dagli studi televisivi di La7, intervenendo nel corso della trasmissione ‘L’Aria che tira‘.

La contestazione dei parlamentari della Lega

Conte e Azzolina bocciati‘, ‘Conte sempre impreparato‘. Con questi cartelli i parlamentari della Lega hanno manifestato davanti a Palazzo Chigi per le politiche sulla scuola, al via in questi giorni dopo molte polemiche legate all’emergenza Coronavirus. Al centro della piazza uno striscione mostra un disegno che raffigura un Conte-Pinocchio, con orecchie d’asino e naso lungo.

Si sa da tempo che le scuole andavano riaperte – commenta il capogruppo Lega alla Camera, Riccardo Molinari. Ma sui banchi ci sono ancora forti ritardi, almeno di due mesi. La responsabilità va imputata anche al premier Conte, che non può scaricare solo sulla Azzolina. Qui c’è il caos, a pochi giorni dall’inizio famiglie e Comuni non sanno come si riaprirà“.

Salvini: il duro attacco alla ministra Azzolina

Sul tema interviene anche Matteo Salvini, stuzzicato da Myrta Merlino. “I presidi denunciano che mancano 20mila aule scolastiche. I sindacati denunciano che mancano 60mila insegnanti. Mamme e papà non sanno se hanno tempo pieno, mensa, scuolabus. Ma il ministro Azzolina ha presente che dietro un bimbo ci sono una mamma e un papà che hanno il brutto vizio di andare a lavorare?“, è la provocazione del leader della Lega.

E Salvini va anche oltre. “La settimana prossima presenteremo una mozione di sfiducia contro Lucia Azzolina. C’è una denuncia delle mamme dei bimbi autistici e disabili che rischiano di perdere anni e anni di sacrifici. Vorrei che la scuola fosse fuori dalle polemiche“, tuona. E tra la Lega e la ministra dell’Istruzione è ormai guerra aperta.


Tag: LegaLucia AzzolinaMatteo SalviniRiccardo MolinariScuola