Emilia-Romagna, Pella: “Necessario bloccare tasse per famiglie ed imprese”

I 30milioni, previsti dal primo decreto per aiutare l’Emilia-Romagna, non sono sufficienti, ma sono un primo passo e bisogna ringraziare la Meloni per essere tornata dal Giappone. La nostra ricetta è stata indicata da Berlusconi e cioè di evitare il pagamento delle tasse per famiglie ed imprese perché stanno soffrendo, Il cdm di domani porrà le basi per interventi strutturali, ne sono convinto“. Lo ha dichiarato Roberto Pella, deputato di Forza Italia, fuori da Montecitorio. “Berlusconi sta trattando con l’Europa, specialmente con il Ppe, e ci aspettiamo che questa possa intervenire con fondi propri, perché alle parole devono seguire i fatti – ha continuato -. Sono contento, inoltre, di vedere una collaborazione tra il governo nazionale e quello regionale“.

Pella: “Attingere al fondo sociale per aiutare persone è possibile”

Pella ha aggiunto che “il Pnrr va rivisto e lo diciamo da mesi. Bisogna adeguarlo agli interventi necessari di oggi, rispettando i tempi previsti dall’Europa. Fitto sta facendo un ottimo lavoro e Berlusconi sta lavorando per far comprendere all’Europa che non è un problema solo italiano“.

Fitto ha detto che alcuni fondi non sono spendibili? Una questione che verrà affrontata nella cabina di regia“, ha continuato. Mentre sui fondi di coesione ha detto: “Questi vanno in parallelo al Pnrr. Molti di questi si stanno integrando in quello che è la gestione del piano. Come ha detto Meloni, si potrà attingere al fondo sociale anche per quanto accaduto in Emilia-Romagna“.

Emilia-Romagna, Rosato: “La proposta Schlein di utilizzare i fondi del Pnrr non ha senso ed è infantile”

Anche Ettore Rosato, deputato di Italia Viva, ha commentato la situazione in Emilia Romagna. “Se c’è una volta che serve un decreto è proprio per fronteggiare l’emergenza dell’Emilia-Romagna, noi siamo con il governo per questo – ha detto cercando di smontare subito la polemica sul numero dei dl proposti in sei mesi dall’esecutivo Meloni e sulla mancanza di proposte parlamentari -. Qual è il senso della richiesta della Schlein sull’utilizzo dei fondi del Pnrr? È una discussione inutile e la proposta della segretaria dem ha contenuti infantili“.

Impostazioni privacy