De Luca: “Con Manfredi superiamo un decennio di demagogia e debiti”

"Quando si accumulano miliardi di euro di debiti è difficile difendere la dignità del sud e di Napoli"

newsby Luca Leva1 Giugno 2021



Vincenzo De Luca, il presidente della Regione Campania, ha commentato la candidatura di Gaetano Manfredi a sindaco di Napoli. “Manfredi è una persona di grande autorevolezza e competenza e con lui credo si possa superare il decennio della demagogia e dei debiti, nel quale è stato costruito il più grande disastro amministrativo d’Italia. Quando si accumulano miliardi di euro di debiti è difficile difendere la dignità del sud e di Napoli“.

De Luca: ” Non so se una legge speciale sia una strada percorribile”

Credo che si possa aprire una pagina molto importante per Napoli. La Campania dovrà essere teatro di grandi investimenti. Sul debito c’è un problema di carattere generale che riguarda anche i comuni virtuosi e questi vanno aiutati“, ha aggiunto De Luca. “Poi c’è un problema specifico che riguarda il disastro amministrativo di Napoli e dobbiamo fare di tutto affinché non venga scaricato sui cittadini, che già ne stanno pagando le conseguenze. È importante che ci sia l’intesa di tutte le forze politiche per dare una mano alla comunità di Napoli. Quando si accumulano debiti per miliardi di euro per incapacità qualcuno dovrebbe risponderne. Non so se una legge speciale sia una strada percorribile. Questa richiesta va rilanciata ed è tanto più forte quanto più si presenta con dignità ed interlocutori affidabili“, ha concluso De Luca.


Tag: NapoliVincenzo De Luca