Ue, Gentiloni: “Lancio Osservatorio Fiscale è passo verso tassazione più equa”

"Indipendente, ci sosterrà nel lavoro con ricerche e analisi"

newsby Giulia Torbidoni1 Giugno 2021



In occasione della presentazione dell’Osservatorio Fiscale Europeo, Paolo Gentiloni, il commissario all’economia, è intervenuto per spiegare l’importanza di questo consorzio. “Nel corso degli ultimi anni abbiamo raggiunto un certo livello per quanto riguarda il rafforzamento della difesa europea contro l’abuso fiscale. Come risultato, l’Europa adesso ha uno degli standard più elevati del mondo in questo settore. Questo però non significa che possiamo essere compiacenti: l’evasione fiscale, l’elusione e la pianificazione fiscale aggressiva sono fenomeni ancora presenti. Il lancio dell’Osservatorio Fiscale Europeo rappresenta un altro passo importante nel nostro percorso verso una tassazione più equa“, ha dichiarato Gentiloni.

Ospitato presso la Paris School of Economics e diretto dal professor Gabriel Zucman, l’Osservatorio ci sosterrà nel nostro lavoro, conducendo ricerche e analisi all’avanguardia, e fornendo dati importanti che possiamo informare le nostre politiche“, ha spiegato Gentiloni. “Finanziato dall’Ue, l’Osservatorio sarà indipendente e confidiamo che sarà obiettivo nel condurre il suo lavoro. Contiamo che fornisca una ricerca imparziale e di alta qualità, senza alcuna motivazione politica o dettata dalla politica. Organizzerà eventi e inviterà la più ampia comunità di stakeholder a impegnarsi in un dibattito aperto sulle questioni. Questo dovrebbe renderlo un centro di nuove idee per combattere l’elusione e l’evasione fiscale e un punto di riferimento internazionale sulla tassazione“, ha concluso Gentiloni.


Tag: Paolo Gentiloni