Covid, verso l’autunno: Speranza avvisa su Centaurus e punge Giorgia Meloni

Il punto sulla nuova variante Covid, e non solo. "Primato del diritto alla salute e scienza al centro. Si continui così", ammonisce Speranza

Covid, durante l'emergenza il ministro della Salute è sempre stato Roberto Speranza
Foto | Newsby
newsby Redazione2 Agosto 2022



Un appello, quello a proseguire la campagna di contrasto al Covid senza esitazione, e una frecciata a chi per tutta l’emergenza ha rappresentato l’opposizione al Governo. È ciò che ha lanciato Roberto Speranza, a margine della presentazione del libro di Fabrizio Cicchitto ‘La pandemia e l’invasione dell’Ucraina’, rispondendo alle accuse della leader di FdI, Giorgia Meloni.

Speranza: il lavoro durante l’emergenza e il messaggio a Giorgia Meloni

Il ministro della Salute non può che mettere sempre davanti, rispetto a ogni altra questione e interesse anche legittimo, due aspetti fondamentali. Il primo è il primato del diritto alla salute, il secondo la centralità dell’evidenza scientifica“, ha rimarcato Speranza. Che ha quindi rivendicato il suo lavoro nel contrasto al Covid. “Le scelte che abbiamo fatto sono state basate sempre sull’evidenza scientifica. E mi auguro che qualsiasi cosa accada nei prossimi mesi questi due assi restino fondamentali, perché la pandemia è ancora in corso. È sbagliato immaginare che sia tutto finito e dobbiamo ancora basarci sul primato del diritto alla salute e sulla centralità dell’evidenza scientifica”, ha aggiunto.

Poi su Centaurus, la nuova variante del Covid, Speranza ha fatto sapere: “Noi monitoriamo molto costantemente. C’è una flash survey proprio in queste ore, che verificheremo come sempre con l’Istituto Superiore di Sanità“. E il ministro ha lanciato un ulteriore monito: “In questo momento il nostro sistema di monitoraggio ci consente di capire quali sono le varianti. Per questo continuo ad insistere che questo sistema è da tenere in piedi“.

Covid, la situazione verso l’autunno: il punto di Brusaferro su Centaurus


Nel nostro sistema di monitoraggio è stata caricata una sequenza che è stata isolata. Stiamo monitorando con attenzione, in collegamento con i colleghi europei e a livello internazionale, per capire le caratteristiche della nuova variante e il possibile impatto che potrà avere”. Così il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), Silvio Brusaferro, sulla nuova sottovariante del Covid BA.2.75 – ribattezzata Centaurus – di cui si registra già un primo caso in Italia.

È difficile fare previsioni sull’autunno – ha aggiunto Brusaferro a proposito dell’evoluzione dell’emergenza Covid. Quello che possiamo fare è essere attenti nel monitoraggio dei casi e delle varianti, essere prudenti e adottare le raccomandazioni che vengono suggerite. È un quadro che affronteremo man mano che avremo conoscenze e informazioni sull’evoluzione del quadro epidemiologico“.


Tag: CentaurusCovidGiorgia MeloniRoberto SperanzaSilvio Brusaferro