Centrodestra, Toti: “Con Coraggio Italia inizia nuova avventura”

Sul vertice di oggi: "Ascolteremo proposte dei leader dei partiti maggiori"

newsby Davide Di Carlo27 Maggio 2021



A margine della conferenza stampa in cui è stata annunciata la nascita del gruppo parlamentare Coraggio Italia, Giovanni Toti, il presidente della Liguria, ha rilasciato alcune dichiarazioni. “Parte una nuova avventura e speriamo che sia buona soprattutto per il Paese. Speriamo di far ripartire un pezzo di centrodestra. Con Forza Italia i rapporti non si deterioreranno, continueremo a rapportarci con loro con lealtà e condividendo gli obiettivi per creare una proposta seria per il Paese e le città“. Toti ha poi parlato anche delle elezioni amministrative. “Oggi ci riuniamo. Su Torino abbiamo un ottimo candidato, su Napoli stiamo andando verso la giusta direzione, mentre su Roma e Milano ascolteremo le proposte dei leader dei partiti maggiori. Noi daremo il nostro contributo“.

Centrodestra, Brugnaro: “Nasce Coraggio Italia. Pronti ad ascoltare i territori e le città”


Anche il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha parlato della nascita di Coraggio Italia. “Oggi abbiamo costituito il gruppo parlamentare Coraggio Italia. Inizia un percorso che punta a costruire un partito radicato nei territori. Facciamo un appello a tutti quelli che voglio aderire. Apparteniamo al centrodestra, ma siamo aperti a tutti“, ha dichiarato a margine della conferenza stampa. “Venezia sta ripartendo e abbiamo cominciato con la Biennale d’arte e con il salone nautico. Cominciamo a riveder la luce. Riguardo al transito delle navi posso dire che è un bell’esempio. Quando lo Stato interviene in maniera unitaria e ascolta i territori, si raggiungono i risultati. Questo è quello che vogliamo portare avanti con il nuovo partito e cioè ascoltare le città“, ha aggiunto Brugnaro. Infine, sul vertice di oggi ha sottolineato: “Non pretenderemo niente. Siamo impegnati a far partire il movimento. Non possiamo in due minuti dire cosa si deve fare“.

Coraggio Italia, Brugnaro: “Grazie a Berlusconi, ma noi andiamo avanti”


Siamo moderati, ma non garantisco che non batterò i pugni sul tavolo. Per difendere certi valori ci vuole coraggio. In un paese bloccato, bisogna chiedersi dove si andrà. Ora abbiamo due anni tranquilli con Mario Draghi e il presidente Mattarella che hanno ridato speranza agli italiani. Arriveranno altri da noi perché hanno capito che non è uno scherzo. Le porte sono aperte, non siamo contro nessuno, ma la politica è futuro. Dobbiamo guardare avanti, ai prossimi 20-30 anni, dobbiamo andare nei territori, ascoltare le persone. Non c’è niente contro nessuno, ringrazierò sempre Berlusconi per quello che ha fatto in Italia, ma oggi bisogno guardare al futuro, è un altro tempo“: così il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, nel suo intervento alla presentazione alla Camera del nuovo gruppo ‘Coraggio Italia’.


Tag: Coraggio ItaliaGiovanni TotiLuigi Brugnaro