Consiglio Ue, Salvini in Senato: “Andiamo a sentire l’oracolo…”

Il leader della Lega è ironico su Giuseppe Conte, poco prima dell'intervento del presidente del Consiglio sul raggiungimento dell'accordo sul Recovery Fund

newsby Andrea Corti22 Luglio 2020



“Andiamo ad ascoltare l’oracolo”, afferma ironicamente il leader della Lega, Matteo Salvini, al termine di una conferenza stampa sull’agricoltura e riferendosi all’intervento di Giuseppe Conte, previsto nell’aula del Senato, a seguito del Consiglio Ue nel quale è stato raggiunto l’accordo sul Recovery Fund.

Consiglio Ue, Salvini: “Complimenti Mattarella? Io resto scettico”


Matteo Salvini commenta i complimenti del Presidente della Repubblica al presidente del Consiglio per l’accordo raggiunto al Consiglio Ue. “Per quello che mi riguarda Mattarella ha sempre ragione”, dice il segretario della Lega. “Io mi complimenterò quando i soldi prestati si trasformeranno in taglio delle tasse e fino ad allora manterrò il mio scetticismo. È un prestito un po’ strano: ti presto dei soldi ma li usi come dico io”.

Salvini: “Meloni e Berlusconi? Ognuno fa con la sua testa”


Oltre a Sergio Mattarella, Matteo Salvini ha commentato, a margine di una conferenza stampa al Senato, anche le prese di posizione da parte di Giorgia Meloni e di Silvio Berlusconi sull’esito del Consiglio Ue: “Siamo in democrazia, ognuno è libero di avere le sue idee. Ognuno fa con la sua testa”.

Legge elettorale, Salvini: “Accordo con Pd? Solo se si vota subito”


“Se si vota la settimana dopo sì, è l’ultima delle priorità per gli italiani come la legge sulle adozioni gay. Io penso che una maggioranza che occupa il Parlamento a fine luglio per parlare di questi temi sia una maggioranza pericolosa per se stessa ed il Paese”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini nel corso di una conferenza stampa in Senato rispondendo a chi gli chiede se sia disponibile a siglare un’intesa con Zingaretti sulla legge elettorale.


Tag: Consiglio UeGiuseppe ConteMatteo SalviniRecovery Fund