Francesco Totti, su Sky arriva la serie Tv “Speravo de morì prima”

Le riprese inizieranno a breve a Roma, Pietro Castellitto darà il volto all’ex capitano giallorosso: le puntate saranno in onda dal 2021

Francesco Totti
Francesco Totti @Photojournalist Roberto Vicario
newsby Ilaria Macchi22 Luglio 2020


Sky ha presentato ieri i palinsesti della nuova stagione e tra questi spicca certamente la serie Tv su Francesco Totti, dal titolo emblematico: “Speravo de morì prima”. Un prodotto del tutto inedito, che potrà essere apprezzato da tutti gli appassionati del genere, ma ovviamente anche da chi ha amato il “Pupone” per le sue doti tecniche e il suo legame inscindibile con la Roma.

Il racconto sarà composto da sei puntate e si concentrerà in modo particolare sugli ultimi due anni di carriera dell’ex numero dieci, una fase in cui ha continuato a deliziare il pubblico con le sue magie, ma in cui non sono mancate le difficoltà. Il rapporto con l’allenatore di quel periodo, Luciano Spalletti, non è infatti stato idilliaco e i due non se le sono mandate a dire. Il tutto con un occhio particolare su come sia stato difficile dover dire addio alla sua esperienza da calciatore e a una maglia che per lui era diventata una seconda pelle, che ha avuto la possibilità di vestire per ben 27 anni.

Non mancheranno immagini di archivio per raccontare le sue imprese più belle in campo, oltre a quelle relative ai momenti più importanti della sua vita privata, che lo vede legato ormai da anni all’amatissima Ilary.

Appuntamento in Tv dal 2021 con Francesco Totti

Le riprese della serie dovrebbero iniziare a breve e ovviamente si terranno a Roma, mentre per la messa in onda sarà necessario attendere il 2021.

Il ruolo del protagonista sarà affidato a Pietro Castellitto, già visto in “Non ti muovere” e “Freaks Out”, mentre Greta Scarano sarà Ilary Blasi. Monica Guerritore interpreterà invece Fiorella, la mamma dell’ex calciatore. Particolarmente importante per la storia sarà ovviamente Luciano Spalletti, che sarà impersonato da Gianmarco Tognazzi. Giorgio Colangeli (L’aria salata, La doppia ora) sarà il padre di Totti; vedremo poi Primo Reggiani (Baciami Ancora) nel ruolo di Giancarlo Pantano e Alessandro Bardani (Ti stramo) in quello di Angelo Marrozzini.

Tra i compagni di squadra a cui l’ex numero 10 era più legato ci sono Daniele De Rossi e Antonio Cassano, che saranno in scena rispettivamente con i volti di Marco Rossetti e Gabriel Montesi. Eugenia Costantini (Boris, Maraviglioso Boccaccio) e Federico Tocci (Suburra – La serie) vestiranno invece i panni dei genitori dell’ex calciatore da giovani.

La regia è affidata a Luca Ribuoli, che ha diretto anche un’altra serie Tv di successo come “La mafia uccide solo d’estate”. Sceneggiatura a cura di Stefano Bises, Michele Astori e Maurizio Careddu. Fremantle è il distributore internazionale.


Tag: Francesco Totti