Calenda accoglie Carfagna e Gelmini in Azione: sfida alla destra

"La destra vince de che..." è la frase ad effetto che l'ex ministro dello Sviluppo Economico ha voluto proferire in conferenza stampa

newsby Redazione29 Luglio 2022



“Qualsiasi decisione prenderemo nei prossimi giorni, la prenderemo insieme”. Lo ha detto Carlo Calenda nella conferenza stampa con Mara Carfagna e Mariastella Gelmini in cui è stato annunciata l’adesione di queste ultime ad Azione. Calenda ha aggiunto: “Non sopporto l’idea che si inizi una campagna elettorale dicendo ‘la destra vince’. La destra vince de che.

Elezioni, Calenda: “Con vittoria destra Italia sarebbe fuori da grandi potenze europee”


“Non c’è mai stata, nella storia recente del nostro Paese, una situazione di pericolo così grande. Una vittoria di questa destra populista, sovranista e per molti versi filo-putiniana porterebbe l’Italia fuori dalle grandi potenze europee. Così il leader di Azione, Carlo Calenda. “Per me è del tutto inspiegabile, anzi incredibile, la scelta di un uomo di esperienza come Berlusconi, di aver fatto cadere Draghi, appiattendosi su Matteo Salvini e sul Movimento 5 stelle. Quello di cui sono certo è che oggi la parte migliore di Forza Italia, quella più illuminata, più attenta ai diritti, al Mezzogiorno e alla questione delle autonomie, e che ha anche a che fare con il ministro Brunetta, oggi se ne va da Forza Italia. Se fossi in Forza Italia io mi chiederei cosa è successo”.

“Toti si è fatto l’accordo con il centrodestra e mi dispiace”


“Toti si è già fatto l’accordo con il centrodestra e mi dispiace, perché avevo capito che fosse anche lui un sostenitore di Draghi. Se questo accordo non c’è più, le porte sono spalancate. L’ex ministro dello Sviluppo Economico risponde così a una domanda su un possibile dialogo con Giovanni Toti nel corso di una conferenza stampa.

Carfagna: “Costretta a una scelta enorme”


“Vorrei sottolineare l’enormità della scelta che sono stata costretta a fare”. Lo ha detto la ministra Mara Carfagna durante la conferenza stampa con Mariastella Gelmini e Carlo Calenda in cui ha annunciato l’adesione ad Azione. “Fino al 20 luglio Forza Italia ha contribuito a dar vita al governo più autorevole della storia italiano. Poi il 20 luglio ha tolto la fiducia al governo per anticipare il voto per un pugno di seggi in più.

Gelmini: “Forza Italia e Lega hanno voltato le spalle all’Italia”


“Forza Italia e Lega hanno voltato le spalle all’Italia, gettando alle ortiche il lavoro fatto, con mio grande stupore e mio grande dispiacere. Sono convinta del nuovo percorso con Azione: ho sentito con questa mia scelta di prendere le distanze, spero di poter rappresentare i cittadini seri e responsabili che in questi giorni mi hanno mandato centinaia di messaggi”. Lo ha detto la ministra Mariastella Gelmini nella conferenza stampa con Mara Carfagna e Carlo Calenda.


Tag: Carlo CalendaMara CarfagnaMariastella Gelmini