Von der Leyen al Parlamento di Kiev: “Ue al vostro fianco”

Von der Leyen ha poi sottolineato l'importanza di una legge contro gli oligarchi, da attuare "in modo giuridicamente corretto"

newsby Redazione1 Luglio 2022



Le armi di Putin stanno ancora uccidendo i vostri fratelli e sorelle. I russi continuano a occupare la vostra terra, a rubare il vostro grano e bombardare le vostre città. Ma voi state combattendo in modo coraggioso e l’Unione europea rimarrà al fianco dell’Ucraina tutto il tempo necessario. Non ci fermeremo finché non vincerete“. Queste le dichiarazioni della presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, mentre era in videocollegamento con la Rada, il parlamento ucraino, dopo la concessione dello status di candidato a Kiev. Nel suo discorso ha ripreso alcune dichiarazioni fatte dal presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, in occasione del giorno della costituzione ucraina.

Von der Leyen al Parlamento di Kiev: “Serve una legge contro gli oligarchi”


Il vostro cammino europeo e la ricostruzione del Paese andranno di pari passo, l’Ucraina sarà una priorità“, ha aggiunto Von der Leyen. “Dovranno arrivare enormi investimenti, ma per massimizzare il loro impatto e promuovere la fiducia delle imprese, gli investimenti dovranno essere accompagnati da una nuova ondata di riforme. L’Ucraina è l’unico Paese del partenariato dell’Europa orientale ad aver adottato una legge per spezzare il potere degli oligarchi sulla vita politica ed economica del Paese. Vi ammiro per questo, ma ora dovete concentrarvi sull’attuazione di questa legge in modo giuridicamente corretto“, ha concluso.


Tag: RussiaUcrainaUrsula Von der Leyen