TikTok consegnerà a domicilio i piatti diventati virali sull’app

Dalla partnership con Virtual Dining Concepts, negli Usa nasce TikTok Kitchen: parte dei ricavi andrà agli stessi creator di ricette

TikTok consegnerà a domicilio i piatti diventati virali sull’app
(Pixabay)
newsby Alessandro Boldrini21 Dicembre 2021


Siete curiosi di provare una delle ricette mostrate in uno dei tanti video diventati virali su TikTok? Negli Stati Uniti tutto ciò sarà possibile senza alcuno sforzo. Come riporta il Washington Post, infatti, il popolare social cinese ha deciso di lanciare un nuovo brand che si occuperà di consegnare a domicilio i piatti più popolari sull’app.

Nasce così TikTok Kitchen, frutto della partnership con Virtual Dining Concepts. VDC si occupa della realizzazione di piatti per conto di influencer e personaggi famosi, che non operano all’interno di classici ristoranti o negozi. Fra questi troviamo ad esempio Mariah Carey e i suoi biscotti (Mariah’s Cookies), oppure gli hamburger della star di YouTube MrBeast (MrBeast Burgers), autore della prima edizione reale al mondo di Squid Game.

L’obiettivo di TikTok Kitchen

L’obiettivo della piattaforma è quello di supportare i creator di ricette e di invogliarne di nuovi. Parte dei ricavati dalle vendite a domicilio andranno infatti direttamente agli utenti che hanno realizzato per primi quel determinato piatto, diventato poi virale. Come ricorda il WaPo, comunque, spesso è difficile risalire all’autore originale di una ricetta, come nel caso della pasta con feta greca e pomodori.

La prima a proporla è stata, nel febbraio 2018, la blogger Tiiu Piret, seguita poi da una versione “semplificata” della finlandese Jenni Hayrinen l’anno successivo. Ma la ricetta ha effettivamente preso piede negli Usa soltanto lo scorso gennaio grazie a un video su TikTok di MacKenzie Smith, che gestisce la pagina Grilled Cheese Social.

Grubhub e le catene di ristoranti

I piatti di TikTok Kitchen saranno distribuiti dalla piattaforma Grubhub, che ogni trimestre varierà il menù disponibile sulla base delle video-ricette più popolari sull’app. Tra i cibi “inaugurali” troviamo pasta con la feta, patatine di pasta fritta con salsa, “costine” di mais e smashed burger. VDC punta inoltre ad aprire subito 300 location negli Usa con l’obiettivo di arrivare a mille entro la fine del prossimo anno.

Infine, distribuirà i prodotti di TikTok Kitchen anche attraverso le catene di ristoranti direttamente gestite dal co-fondatore di VDC, Robert Earl. Tra questi troviamo ad esempio Bertucci’s, Buca di Beppo e Bravo Cucina Italiana. E il piatto (virale) è servito.


Tag: TikTok