Mahsa Amini, la protesta arriva al Pe: eurodeputata svedese si taglia i capelli

Le proteste per la morte di Masha Amini sono arrivate al Parlamento europeo e in Francia, dove varie star si sono tagliate i capelli

newsby Redazione5 Ottobre 2022



Abir Al-Sahlani, deputata svedese al Parlamento europeo, si è tagliata i capelli durante il suo discorso a Strasburgo per mostrare solidarietà ai manifestanti in Iran. Le proteste hanno scosso l’Iran dopo la morte della 22enne curda Mahsa Amini per mano della polizia morale di Teheran perché indossava male il velo. “Finché l’Iran non sarà libero, la nostra furia sarà più grande degli oppressori“, ha affermato la politica svedese.

Mahsa Amini, attrici francesi si tagliano i capelli in solidarietà con le donne iraniane


La protesta contro le autorità iraniane è arrivata anche in Francia, dove varie celebrità hanno compiuto un gesto simbolico. Varie attrici e cantanti francesi si sono tagliate i capelli sulle note della versione in persiano di Bella Ciao, immortalando l’atto in un video che è stato diffuso questa mattina. Tra di loro c’erano Juliette Binoche, Marion Cotillard e Isabelle Huppert, unite nel desiderio di supportare la lotta delle donne iraniane.

For freedom” dice nel video la Binoche tagliandosi una ciocca di capelli di fronte all’obiettivo. Seguono decine di altre attrici che vogliono unirsi alla lotta delle donne iraniane mobilitandosi per la morte di Mahsa Amini e la repressione. Ci sono fra le altre Muriel Robin, Jane Birkin e Charlotte Gainsbourg, Berenice Bejo e Julie Gayet.


Tag: FranciaMahsa AminiParlamento Europeo