La Svezia chiederà di entrare a far parte della Nato | Le reazioni

Mentre il Cremlino ha affermato che l’eventuale adesione non rafforzerà la sicurezza europea, Macron ha espresso il proprio sostegno

newsby Alessandro Bolzani16 Maggio 2022


La Svezia ha confermato la propria intenzione di chiedere ufficialmente l’adesione alla Nato. Lo ha annunciato la premier svedese Magdalena Andersson nel corso di una conferenza stampa, parlando una nuova “era” per il Paese scandinavo. “Il governo ha deciso di informare la Nato del desiderio della Svezia di diventare membro dell’Alleanza”. Ieri, domenica 15 maggio, anche la Finlandia si è detta pronta a presentare la propria richiesta di adesione alla Nato.


La reazione della Russia

La reazione della Russia non si è fatta attendere. Sergei Ryabkov, il viceministro degli esteri russo, ha definito la scelta della Finlandia e della Svezia di porre fine dopo 70 anni al modello di neutralità “un errore con conseguenze di vasta portata”. Ha poi aggiunto che la Nato “non deve farsi illusioni” sul fatto che la Russia possa sopportare l’adesione dei due Paesi all’Alleanza. “Il modo in cui garantiremo la nostra sicurezza dipenderà dalle conseguenze pratiche” dell’ammissione dei due Paesi. Per il Cremlino l’eventuale adesione di Svezia e Finlandia alla Nato non rafforzerà la sicurezza europea.

Vladimir Putin, il presidente della Russia, ha dichiarato che “l’espansione della Nato è artificiale”. Ha poi aggiunto che “la Russia non ha problemi con la Finlandia e la Svezia, la loro possibile adesione alla Nato non crea alcuna minaccia per Mosca. La risposta della Russia all’adesione della Nato di Finlandia e Svezia dipende da come l’alleanza espande le infrastrutture, i problemi sono creati dal nulla”.

Svezia, Macron esprime il proprio sostegno

Emmanuel Macron, il presidente della Francia, ha espresso il proprio sostegno alla decisione della Svezia. “Il presidente della Repubblica sostiene la decisione sovrana della Svezia di aderire rapidamente alla Nato”, ha dichiarato.
L’annuncio di Magdalena Andersson è stato accolto positivamente anche dall’Italia. Su Twitter, Luigi Di Maio, il ministro degli Esteri, ha scritto quanto segue: “La collega svedese @AnnLinde mi ha appena comunicato che il suo Paese ha depositato la richiesta di adesione alla Nato. Mi sono congratulato e ho assicurato il supporto dell’Italia. Avanti sempre più uniti”.


Tag: FinlandiaNatoSvezia