I parchi divertimento della Disney sono ormai soltanto per ricchi

Per 110mila dollari, ci saranno 75 fortunati che visiteranno i 12 luoghi di divertimento a livello mondiale in un unico viaggio

Parco della Disney
Foto Pixabay | Stinne24
newsby Lorenzo Grossi15 Giugno 2022


Mentre alcuni fan si lamentano perché i prezzi dei parchi di divertimento della Disney stanno salendo alle stelle, la compagnia li ignora e rilancia, proponendo un viaggio extralusso per sole 75 persone. Spendendo 110mila dollari (105 mila euro) si potrà girare per tutte e 12 le Disneyland del mondo, partendo da Los Angeles e circumnavigando il globo su un Boeing 757 configurato per i VIP per 24 giorni.

Non ci saranno soltanto i parchi divertimento della Disney: anche le Piramidi di Giza nel tour

Nessun parco sarà escluso: da Parigi al Cairo, da Hong Kong a Shanghai, fino alla destinazione finale, Orlando, si potrà visitare ogni meraviglia a tema Topolino. Ci saranno soste in altre meraviglie artificiali come il Taj Mahal, le Piramidi di Giza e la Torre Eiffel. È incluso anche un tour del Lucasfilm Campus e dei Walt Disney Studios. Le date per la gita sono dal 9 luglio al 1° agosto 2023. Le prenotazioni apriranno il 20 giugno, per un viaggio da nababbi in collaborazione con Icelandair, che ha messo a disposizione un aereo che avrà a bordo anche uno chef e un medico. Il biglietto aereo da e per le città di partenza e di ritorno non è incluso nel costo.

Piccolo cavillo per chi prenota in solitaria

I viaggiatori dormiranno negli hotel presenti all’interno dei parchi di divertimento della Disney, tra cui il nuovissimo The Art of Marvel di New York, che nei mesi scorsi ha fatto incetta di like su TikTok. Piccolo inghippo: la prenotazione minima è di due posti, ma pagando un supplemento di 11mila dollari (10mila euro) si può viaggiare anche da soli. L’età minima degli ospiti è 12 anni, ma quella consigliata è 14+. Non ci sono sconti per i bambini. In sintesi, che dire: se vi avanzano 105mila euro e non avete idee per le vacanze d’estate (ma di quella del 2023), potete farci un pensierino.


Tag: Disney