Expo 2020, gli organizzatori mirano a ridefinire gli standard di sicurezza

Per raggiungere questo obiettivo sarà indispensabile la collaborazione delle piccole e medie imprese attive nel settore, nonché delle grandi multinazionali. Hikvision, il colosso cinese della videosorveglianza è pronto a mettere le proprie tecnologie a disposizione dell’evento

newsby Redazione17 Gennaio 2020


Una delle priorità degli organizzatori dell’Expo 2020 di Dubai è garantire la sicurezza dei visitatori che arriveranno da ogni parte del mondo per partecipare all’evento. Secondo le stime, saranno almeno 25 milioni le persone che raggiungeranno gli Emirati Arabi Uniti per ammirare di persona gli oltre 60 spettacoli dal vivo preparati per l’occasione, esplorare i padiglioni presenti e vivere sulla propria pelle l’atmosfera della prima Esposizione Universale ospitata da un Paese del Medio Oriente. Per essere all’altezza delle aspettative, nei prossimi dieci mesi gli organizzatori faranno il possibile per ridefinire gli standard di sicurezza, anche adottando nuove tecnologie all’avanguardia.

La collaborazione con le società di sicurezza

“Siamo alla ricerca di innovazioni e tecnologie che possano aiutarci ad assicurare a tutti i visitatori un’esperienza sicura”, ha dichiarato un rappresentante dell’Expo di Dubai parlando col quotidiano Arab News. Per raggiungere questo obiettivo, gli organizzatori dell’Esposizione Universale hanno chiesto una mano alle piccole e medie imprese operanti nel settore della sicurezza. Anche le grandi multinazionali sono state incoraggiate a dare il loro contributo. Hikvision, il colosso cinese della videosorveglianza, ha risposto presente all’appello e si è dichiarato pronto a mettere le proprie tecnologie a disposizione dell’evento. Secondo Binson Xu, il presidente regionale della compagnia, Expo 2020 ridefinirà gli standard della sicurezza e sarà un esempio da seguire per tutti gli eventi che saranno organizzati in futuro.

La partecipazione di Hikvision a Intersec 2020

Dal 19 al 21 gennaio la divisione mediorientale di Hikvision parteciperà all’edizione 2020 di Intersec, la fiera internazionale della sicurezza, durante la quale presenterà nuove tecnologie di ultima generazione. La kermesse sarà incentrata su cinque settori, commercial security, information security, antincendio, abbigliamento di sicurezza, attrezzature per polizia ed esercito, e potrebbe ospitare alcune delle innovazioni che gli organizzatori dell’Expo sceglieranno prima dell’inizio dell’evento. “La sicurezza, il successo e la reputazione vanno a braccetto”, dichiara Andreas Rex, show director di Messe Frankfurt Middle East, l’ente fieristico che organizza Intersec. “L’Expo 2020 di Dubai può dare il buon esempio ancor prima di iniziare ufficialmente e diventare un punto di riferimento per tutti gli eventi che in futuro saranno organizzati negli Emirati Arabi Uniti”.


Tag: Expo Dubai 2020